Amazon tra le migliori azioniAmazon, l’azienda di commercio elettronico più conosciuta al mondo, sta vivendo periodi di forte crescita favoriti, oltre che dalla sua grande efficacia, anche dal progresso digitale di questi ultimi anni. Partito come una semplice libreria online, con il passare del tempo ha continuato ad aggiungere sempre più nuovi settori di vendita che vanno dall’abbigliamento all’elettronica, dal cibo ai mobili e molto altro ancora. Il suo sito è in continua espansione e sono davvero tantissimi gli stati, come ad esempio l’Italia, ad aver inserito questo sistema nel proprio canale internet. Prendendo in considerazione lo stesso periodo degli anni passati possiamo dire che sia Amazon, come anche altri grandi player tipo Ebay, hanno avuto ottime performance in continua crescita. Sono sempre di più le persone che decidono di iniziare a comprare sugli e-commerce e, secondo studi, molti credono che questo sistema sia più conveniente, sia dal punto di vista del risparmio che del tempo, evitando così le fastidiose file alla cassa.

Ovviamente questi studi e dati dimostrano da un lato le grandi abilità di Amazon e dall’altro come questo settore possa dare ottime soddisfazioni all’azienda. Soddisfazioni che potrebbero ripercuotersi positivamente anche dal punto di vista borsistico nel breve o nel lungo periodo. Ricordiamo infatti che Amazon, come anche Ebay, sono quotate in borsa rispettivamente con i simboli “AMZN” per la prima e “EBAY” per la seconda. Detto ciò siamo davvero curiosi di scoprire con quale percentuale i due siti si piazzeranno nei prossimi giorni e chi vincerà la sfida del migliore rialzo in borsa. 

Prezzo in salita secondo Morgan Stanley

Morgan Stanley è una tra le più importanti banche d’affari del mondo (operativa a New York e non solo) che da poco ha confermato il suo aumento sul target del prezzo. È stata proprio tale banca a spiegare come il grande potenziale dell’azienda sia nettamente sottovalutato rispetto alle grandi aspettative che si potrebbero generare nel corso dei prossimi mesi, se non addirittura anni. Gli analisti continuano a monitorare le varie attività Retail sia nei mercati internazionali sia nell’America settentrionale. Una delle più grandi abilità di Amazon consiste proprio nell’attuare strategie di espansione territoriale che possano quindi far aumentare il proprio portafoglio clienti attraverso i vari servizi offerti. Sono davvero molte le aziende intenzionate a creare siti ad immagine e somiglianza di Amazon, una recente rilevazione è stata quella di Eprice (conosciuta anche per offrire al cliente il ritiro della merce direttamente in uno dei tanti magazzini sparsi in tutta Italia). Amazon però resta una realtà consolidata e in grado di mantenere fedeli i propri clienti attraverso i propri canali di vendita basati sulla convenienza.

Novità per Amazon Italia

Novità importanti arrivano anche per Amazon Italia che da poco ha raggiunto quota 5 anni e che, anno dopo anno, continua a migliorarsi sotto tutti i punti di vista. Uno degli esempi più lampanti arriva dalle vendite del Black Friday dove infatti sono stati ben seicentomila i prodotti ordinati. Il manager dell’azienda in Spagna e Italia Francois Nuyts, dopo aver espresso piena fiducia per il suo team, ha dichiarato che proprio nella nostra nazione si siano ottenuti i risultati più incoraggianti, che hanno permesso l’aggiunta di altre 14 categorie di prodotti alle 6 già esistenti in partenza. A brindare sono anche i lavoratori italiani che, viste le varie aperture dell’azienda (soprattutto per il reparto “Prime Now” che permette di consegnare il prodotto in un ora di tempo dalla richiesta), trovano e troveranno nuove opportunità di lavoro. Il titolo Amazon è continuamente tenuto sott’occhio da molti investitori che, guardando i dati di produzione, ma soprattutto i grandi investimenti come ad esempio i 400 milioni di euro utilizzati negli ultimi 5 anni nel nostro paese, sperano di ricavare grandi percentuali dovute alle oscillazioni del prezzo delle azioni. Per concludere e dare un’ ulteriore prova della crescita in Italia, possiamo dire che sono sempre di più le piccole e medie imprese a vendere su questo mercato virtuale e che, molte di esse, addirittura il 50%, hanno deciso di esportare in altre parti del mondo.

Titolo in borsa nel periodo di Natale

Il Natale è ormai alle porte e, dopo l’ennesima conferma sul fatto che anche quest’anno i regali più apprezzati saranno quelli tecnologici, Amazon conferma già migliaia di ordini per i giorni futuri. I dati aziendali sono davvero soddisfacenti e, rapportando questo stesso periodo all’anno scorso, si evince uno strepitoso triplicarsi delle vendite. È sicuramente uno dei momenti migliori per l’azienda che adesso deve continuare a spingere con offerte, buoni regalo e promozioni per mantenere alto il livello di competizione e garantire un adeguato servizio ai cittadini. Anche a livello borsistico chiunque avesse intenzione di sfruttare l’andamento del titolo e le oscillazioni del prezzo può farlo attraverso i vari sistemi di negoziazione online. In un mondo sempre più digitalizzato Amazon continua a vederci giusto e, dati gli andamenti recenti, possiamo sicuramente aspettarci grandi cose per l’avvenire.

Uno dei tanti sistemi che si discostano dai vari metodi tradizionali è quello dei contratti per differenza, conosciuti per la loro particolarità di poter fruttare guadagni anche in caso di crollo del prezzo del titolo vendendo le azioni invece di acquistarle. Ricordiamo per concludere la possibilità di utilizzare i CFD anche per il titolo Ebay precedentemente nominato.

Scarica piattaforma trading

          Web Trader piattaforma online