Profitti in calo, ma meno del previsto

Samsung ha appena comunicato i dati del primo trimestre 2015 e ha ampiamente superato le attese.

Samsung Alla Riscossa Borse.proDopo un duro 2014 per Samsung Electronics, il gigante sudcoreano ha detto di aspettarsi utili nel primo trimestre del 2015 più alti rispetto alle previsioni degli analisti, e questo costituisce un primo segnale di una possibile inversione di tendenza per l'azienda che ultimamente non sembrava reggere bene l’assalto degli altri giganti della tecnologia.

In un comunicato stampa, Samsung ha affermato che il suo utile operativo sarebbe in calo di circa il 30 per cento nei primi tre mesi dell'anno rispetto allo stesso periodo nel 2014.

Nonostante cio’, Samsung ha superato le aspettative degli analisti con la pubblicazione di un utile operativo di circa 5,4 miliardi dollari nel trimestre. Le vendite ammontano a circa $43 miliardi, giù di circa il 12 per cento rispetto all’anno precedente. I dati sono preliminari; Samsung pubblicherà la relazione finale a fine mese.

Se queste previsioni fossero confermate, per Samsung questo sarebbe il sesto trimestre consecutivo di declino del risultato operativo, e questo mette in evidenza la pressione competitiva dei rivali cinesi soprattutto sulla fascia bassa del mercato. Se a questo si aggiunge la pressione esercitata dagli iPhone di Apple nella fascia alta, non stupisce che Samsung si trovi un po’ “spremuta”.

Nel Galaxy 6 le speranze di ripresa

La società si prepara infatti al debutto del Galaxy S6 (di cui ci siamo occupati qualche tempo fa, in occasione della presentazione del nuovo Galaxy) per contrastare il dominio ormai incontrastato di Apple nella fascia alta del mercato, e per non lasciare troppo terreno ai sempre più numerosi e agguerriti concorrenti asiatici.

grafico quota mercato telefonini

Prezzi da iPhone

Proprio il Galaxy S6, quindi giocherà un ruolo fondamentale per consentire a Samsung di uscire dalla fase di stritolamento. Le previsioni promettono bene: sono stimate vendite per 44 milioni di telefoni quest’anno, contro i 35 milioni di unità vendute dal Galaxy S5 nel 2014. Una sfida notevole, se si considera che i prezzi del nuovo top di gamma di Samsung, che debutterà in Italia il 10 aprile, non sono proprio abbordabilissimi: si parte da più di 700 euro per il modello S6 da 32 Gb di memoria, per arrivare agli oltre 800 euro del Glaxy S6 Edge caratterizzato da un display che si curva leggermente sui lati. I prezzi dunque sono quelli degli iPhone.

Secondo gli esperti del settore, il S6, con il suo schermo innovativoo e il frame in metallo (e non più in plastica) offre finalmente un rinnovamento stilistico di cui Samsung ha molto bisogno.

Andamento profitti Samsung

"Penso che il motivo per cui Samsung ha avuto difficoltà lo scorso anno sia che i suoi prodotti siano diventati un po’ noiosi", ha detto Peter Yu, analista di BNP Paribas, sottolineando che il modello Galaxy del 2014 si differenziava molto poco rispetto alla versione 2013.

Il fatto che il nuovo S6 si distingua dalla folla dovrebbe aiutare l'azienda a migliorare le vendite nei prodotti di alta gamma, dove trae la maggior parte dei suoi profitti.

È vantaggioso comprare azioni Samsung in questo momento?

Date queste premesse, potrebbe essere conveniente comprare titoli Samsung in questo momento, prima della conferma definitive dei dati del primo trimestre 2015 a fine mese e prima che le quotazioni salgano in relazione all’andamento delle vendite del nuovo Galaxy. Un ottimo modo per trarre profitto nel breve termine è quello di fare trading con i CFD su titoli Samsung, in modo da poter trarre vantaggio dall’effetto leva finanziaria.

Samsung grafici ora