Finmeccanica è una holding operante a livello internazionale nell’industria aerospaziale, della difesa e sicurezza. Creata nel 1948 come subholding per l’industria meccanica pubblica IRI, è poi stata quotata in Borsa e progressivamente privatizzata (lo Stato italiano, comunque, detiene ancora il 30%delle azioni). Finmeccanica è  il secondo gruppo industriale e la più grande industria di high-tech in Italia. Opera nei settori dell’aeronautica, elicotteristica, infrastrutture spaziali, elettronica e sistema di difesa.  Si occupa anche di energia, trasporti e costruzioni. La società si distingue per un definito orientamento alla ricerca e sviluppo, in cui investe una consistente parte dei suoi ricavi. L’avanzamento tecnologico gli consente di  partecipare a grandi programmi internazionali sia attraverso le proprie società operative sia con partnership in Europa e negli USA. Finmeccanica è presente in cento paesi in tutto il mondo ed impiega circa 70.000 addetti, 40.000 dei quali in Italia.