De'Longhi S.p.a. nasce come realizzatore di elettrodomestici nel 1974, anche se la sua origine reale è precedente. Ad oggi, la società ha conquistato posizioni di leadership mondiale nel settore elettrodomestico e in particolare nei segmenti cucina, comfort e cura della casa. Uno dei principali nodi di ispirazione produttiva è lo stile italiano combinato con la tecnologia avanzata a e l’alta usabilità.  Dal 2012 si sono uniti al gruppo De Longhi (che già annovera marchi quali Kenwood e Ariete) altri marchi di lustro: Braun, per esempio, è stato acquisito in licenza perpetua per i prodotti elettrodomestici da cucina e stiro. La presenza del gruppo in diverse parti del mondo (5 impianti di proprietà tra Italia, Cina Russia e Germania più una joint venture, sempre in territorio cinese) ne conferma la dinamicità e la determinazione a restare uno dei leader internazionali nella produzione e vendita di elettrodomestici. Il fatturato del Gruppo nel 2012 si è attestato a Euro 1530 miliardi. Circa i ¾ del fatturato sono stati realizzati tramite la vendita di macchine da caffè e prodotti per la preparazione dei cibi in Europa, USA, Medio Oriente, Africa e Asia Pacifica.