Risultati record e crescita dei dividendi per Allianz

Ottime opportunita’ di investimento  e trading sulle azioni Allianz. Il colosso assicurativo ha annunciato oggi i risultati del terzo trimestre 2014:

•    i ricavi totali sono aumentati del 14,5%, a 28,78 miliardi di euro
•    l'utile operativo è salito del 5,2%, a 2,65 miliardi di euro, e 
•    il risultato netto è in progresso dell'11,2% attestandosi a 1,61 miliardi di euro
Tutto cio’ accompagnato dalla conferma di un utile operativo 2014 stimato a 10,5 miliardi di euro e da un aumento della politica di distrubuzione dei dividendi: il pay-out ordinario che passerà da 40% al 50% dell'utile netto di gruppo.
La politica più generosa di distribuzione dei dividendi “è vincolata al mantenimento di un Solvency II ratio sostenibile superiore al 160%”. Un limite non particolarmente vincolante, visto che Allianz gode al momento di un conglomerate Solvency ratio del 184%.
Positivo alla crescita del gruppo Allianz il contributo delle attività italiane, guidate da Klaus-Peter Roehler: i risultati dei primi nove mesi dell'anno evidenziano una raccolta totale pari a 11,133 miliardi di euro (+21,6%) e un utile operativo di 902 milioni (-15,6%). 
Le azioni Allianz sono un investimento con un dividendo elevato e a buon mercato. La valutazione del titolo rimane, infatti, piuttosto basso (rapporto PE di 9,0), ma con l'annuncio di una politica di distribuzione dividendi cosi generosa, Allianz diventa ancora più interessante per gli investitori orientati al reddito, con il vantaggio pre i traders di un potenziale apprezzamento del capitale nel breve termine.
I titoli Allianz sono quotati alla Borsa di Francoforte (ALV), alla Borsa Italiana (ALV) e alla NYSE (AZ).