Forex News

  1. Quando si parla di borsa americana, ci si riferisce in maniera generale a quella di New York, non a caso essa è la più grande borsa del mondo per volume di scambi, mentre occupa il secondo posto sul podio per numero di aziende quotate. Nota anche c
  2. Ieri le valute legate alle materie prime si sono stabilizzate, dopo che i prezzi del greggio hanno compiuto un brusco rally sulla scia delle voci di colloqui informali dell’OPEC che potrebbero portare a un congelamento della produzione alla con
  3. La BNS continuerà a intervenire sul forexDi Yann QuelennNon è un segreto: la BNS sta intervenendo per proteggere il franco. Al momento il CHF scambia sopra 1,08 contro la moneta unica e sull’EUR/CHF persistono pressioni al ribasso
  4. Ancora una volta è il tema brexit a catalizzare l’attenzione e l’apprensione dei mercati a livello globale. Con l’approssimarsi del referendum sul destino del matrimonio tra Londra e Bruxelles, i mercati si stanno riposiziona
  5. LONDRA – Con sede a Londra e regolamentato dall’autorità del Belize, il brand UltraTrade sta vivendo un momento di importante crescita. Fondata alla fine del 2015 con un team di 30 persone, conta ad oggi, nell’anno del suo debutto ufficial
  6. Dopo un inizio di settimana molto tranquilla, finalmente ieri abbiamo assistito a un po’ di volatilità sul mercato dei cambi, perché gli operatori hanno reagito ai commenti di Janet Yellen. A questo punto, alla luce degli ultimi c
  7. Ancora una volta, i dati pubblicati ieri negli USA sono stati complessivamente contrastati, mentre gli investitori attendono con impazienza che la Federal Reserve inizi a restringere la sua politica alla riunione di dicembre. Se si osservano le proba
  8. Ieri i listini europei sono rimasti intrappolati nel fuoco di fila dovuto alle crescenti tensioni geopolitiche, dopo che la Turchia ha abbattuto un aereo da combattimento russo vicino al confine con la Siria. Il DAX ha ceduto fino al 2%, per poi recu

Pagina base

  1. L'attacco di tipo "DDoS" alla piattaforma Dyn della scorsa settimana ha mandato offline per diverse ore alcuni dei siti più  cliccati del mondo: Twitter, Spotify, Cnn, New York Times,  Financial Times, Netflix, Visa, eBay e Reddit. Ques

Pagine