Forex News

  1. Ieri, sul fronte dei dati economici abbiamo avuto un calo ulteriore dei prezzi immobiliari in Cina, il 6.o consecutivo, a confermare il rallentamento in atto. Dal GIAPP un deficit commerciale dimezzato, causato da crollo costi energia, con calo impor
  2. Giornata positiva per il cambio eur/usd che dopo aver segnato, sul mercato spot, un minimo a 1.0579, ha intrapreso la via del rialzo e ha segnato un massimo intraday a 1.1041.Analizzando i contratti scambiati al CME (Chicago Mercantile Exchange) noti
  3. I mercati finanziari stanno alla finestra, in attesa dell’esito della riunione di due giorni del FOMC previsto per le 18:00 GMT. Si rincorrono previsioni entusiaste secondo cui la Fed eliminerà l’invito alla “pazienza” prima di dare avvio al
  4. Un dollaro debole favorisce le aziende nelle nazioni emergenti che possono prendere in prestito denaro nei mercati degli Stati Uniti e in dollari USA, e, in quanto il valore del dollaro scende, possono rimborsare i loro prestiti pagando meno. Una
  5. L’evento chiave della giornata è la decisione del FOMC, attesa per le 18:00 GMT; sui mercati valutari globali dovremmo assistere a un movimento limitato dei prezzi. Gli operatori ritoccano le loro posizioni, l’USD è in diffuso rialzo in Asia. C
  6. La giornata più lunga per il governatore della FED Janet Yellen che culminerà questa sera con la riunione del FOMC. Un aspetto più di tutti è sotto i riflettori di un appuntamento che sarebbe altrimenti ampiamente scontato: il mantenimento o meno
  7. La giornata più lunga per il governatore della FED Janet Yellen che culminerà questa sera con la riunione del FOMC. Un aspetto più di tutti è sotto i riflettori di un appuntamento che sarebbe altrimenti ampiamente scontato: il mantenimento o meno
  8. Volatilità sempre persistente, a colpi, senza preavvisi, e con scarse correlazioni. Tutto resta chiaramente in attesa della riunione FOMC della FED, con il rapporto Yellen di politica monetaria USA, in un mercato che prevede l’eliminazione della p
  9. Giornata positiva per il cambio eur/usd che dopo aver segnato, sul mercato spot, un minimo a 1.0550, ha intrapreso la via del rialzo e ha segnato un massimo intraday a 1.0650.Analizzando i contratti scambiati al CME (Chicago Mercantile Exchange) noti
  10. La BoJ ha mantenuto invariato il ritmo dell’aumento della base monetaria annuale a 80 mila miliardi di yen; la banca prevede un calo dell’inflazione di fondo (in una fascia compresa fra lo 0 e lo 0,5%). Il ministro delle Finanze giapponese Aso ha

Pagine