Forex News

  1. Stanotte non è successo granché sui mercati dei cambi. A Tokyo, l’USD/JPY e i cross con lo JPY sono stati sonnolenti. La domanda di yen legata alla fine dell’anno fiscale, accompagnata dal calo dei rendimenti USA, continua a pesare sul compless
  2. In una giornata povera di eventi e dati economici, le quotazioni si sono mantenute piu’ tranquille, e sempre nelle direzioni già segnate, proseguendo i movimenti degli ultimi giorni. In evidenza sempre il fattore GRECIA, che segna maggiore ottimis
  3. Giornata positiva per il cambio eur/usd che dopo aver segnato, sul mercato spot, un minimo a 1.0899, ha intrapreso la via del rialzo e ha segnato un massimo intraday a 1.1013.Analizzando i contratti scambiati al CME (Chicago Mercantile Exchange) noti
  4. Il rapporto di cambio tra sterlina ed euro (GBP / EUR) ha registrato delle perdite nel trading europeo di oggi dopo che i dati dell’inflazione nel Regno Unito sono scesi sotto le previsioni e hanno colpito lo 0,0%, mentre sterlina / doll
  5. Nonostante le rassicurazioni più o meno fondate della cancelliera tedesca Angela Merkel sulla possibile risoluzione della crisi greca, investitori e operatori, oltre che i partner europei, iniziano a spazientirsi. È notizia di queste ore la comunic
  6. Giornata in leggero ribasso per il cambio eur/usd che dopo aver segnato, sul mercato spot, un massimo a 1.1028, ha intrapreso la via del ribasso e ha segnato un minimo intraday a 1.0889.Analizzando i contratti scambiati al CME (Chicago Mercantile Exc
  7. Situazione generale invariata, con un ulteriore rialzo di Euro, contro cedimento del dollaro, con bonds sommessi, e titoli a due-tre velocità e direzioni, contrastanti. Un ulteriore ampio balzo di ORO, seguito dal rafforzamento di CHF, NOK, CAD, olt
  8. L’USD ha pareggiato le perdite in Asia, facendo meglio della gran parte delle valute G10 e dell’Europa orientale. I mercati emergenti asiatici si sono rafforzati contro il biglietto verde, ma le vendite dovrebbero iniziare a scemare, l’attenzio
  9. Giornata positiva per il cambio eur/usd che dopo aver segnato, sul mercato spot, un minimo a 1.0766, ha intrapreso la via del rialzo e ha segnato un massimo intraday a 1.0970. Analizzando i contratti scambiati al CME (Chicago Mercantile Exchange) not
  10. Ieri abbiamo avuto ulteriori conferme dai dati economici di una fase di miglioramento per EU, e di rallentamento, sotto le aspettative, di USA, UK. In un mercato che ha ulteriormente aumentato la sua negatività nei confronti dell’EURO, e l’ottim

Pagine