Forex News

  1. Giornata negativa per il cambio eur/usd che dopo aver segnato, sul mercato spot, un massimo a 1.0788, ha intrapreso la via del ribasso e ha segnato un minimo intraday a 1.0637. Analizzando i contratti scambiati al CME (Chicago Mercantile Exchange) no
  2. Con la riunione di ieri della BoE-UK, dopo quella della FED-USA, e della Bok-SCorea, abbiamo avuto la conferma di una globale posizione di stand-by sul fronte della politica monetaria globale. Circa 30 banche centrali con ultra ampia liquidità, e co
  3. La Bank of England mantiene invariata la sua politica (tassi allo 0,50% e quantitative easing a 375 miliardi di sterline) in attesa delle elezioni politiche in programma il prossimo mese di Maggio.L’economia migliora, l’inflazione rimane prossima
  4. Larry Summers, ex Segretario del Tesoro USA, parla dello scenario di cui la Fed deve tener conto prima di alzare i tassi.
  5. L’Hang Seng ha compiuto un forte rally per il secondo giorno consecutivo, grazie alla domanda generata dagli acquisti effettuati attraverso il programma di collegamento delle borse di Shanghai e Hong Kong. Hong Kong ha fatto registrare i volumi di
  6. Larry Summers, ex Segretario del Tesoro USA, parla dello scenario di cui la Fed deve tener conto prima di alzare i tassi.
  7. Tutto tranquillo sui mercati dei cambi. Wall Street ha archiviato la giornata in territorio positivo, con gli operatori impegnati a elaborare i verbali dell’ultima riunione del FOMC. Gran parte degli indici azionari USA è calata bruscamente subito
  8. Mercati ancora tranquilli, intimiditi dalla assenza di nuovi fattori, in una situazione generale di timori e incertezze, sia riguardo i dati congiunturali, che la geopolitica. E negli ultimi giorni una aggiunta di aspettative alimentate dalle riunion
  9. Il dollaro è salito ieri guadagnando rispetto alle altre valute principali per il terzo giorno di seguito con le minute della Federal Reserve che hanno mostrato come i responsabili politici degli Stati Uniti stanno pensando ad un possibile rialzo de
  10. La settimana è iniziata con gli occhi sulla politica monetaria. Dopo la recente serie di dati economici, per gli USA sotto le aspettative, e in alcuni casi deludenti, si sono spostate in avanti le aspettative di un rialzo dei tassi. In EU migliori,

Pagine