Forex News

  1. Giornata sempre caratterizzata da attività sui bonds, in ulteriore rialzo, e focus sugli indici, in cerca di rendimento a tutti i costi. Yields sono rimasti in pressione, nuovi record minimi vari, e ampliamento del territorio negativo per molt
  2. Russia: Verso un nuovo taglio del tasso a settembredi Yann QuelennIl rublo cavalca il momentum rialzista, scambiando attualmente sotto i 65 rubli per un dollaro. Le cose si mettono bene per il paese, le prospettive economiche mostrano, infatti, chiar
  3. La scorsa settimana i prezzi del greggio avevano ripreso un po’ fiato, il greggio West Texas Intermediate aveva guadagnato l’11%, salendo da 39,20 USD a 43,50 USD al barile. Alcuni partecipanti al mercato sono subito diventati rialzisti,
  4. In Asia, lunedì le valute G10 si sono mosse per lo più lateralmente, in vista della riunione del FOMC di questa settimana. Dopo l’ultimo rapporto sull’occupazione, le probabilità di un rialzo del tasso sono scese cons
  5. Il concetto di internet banking è semplice e chiaro: si tratta, in sostanza, della possibilità di gestire il proprio conto corrente o qualunque altra funzionalità legata ad esso direttamente da casa, con internet. Si tratta di una delle novità pi
  6. In pratica nulla di cambiato, ma comunque i mercati hanno reagito marcatamente alle nuove prospettive di un prossimo rialzo tassi USA. Avevamo già avuto commenti in questa direzione giusto il giorno prima di FOMC, a dichiarare l’intenzio
  7. I verbali della Fed sorprendono i mercatidi Yann QuelennDai verbali della riunione della Fed di aprile emerge che gran parte dei membri della banca centrale USA è pronta ad alzare i tassi alla prossima riunione. L’EUR/USD ha reagito brus
  8. Sui mercati scema la propensione al rischio, perché crescono le aspettative di un rialzo del tasso negli USA. I mercati mostrano il classico comportamento da “taper tantrum”. L’indice DXY si è impennato da 94,68 a 95,2
  9. Durante la seduta asiatica è tornata la propensione al rischio, perché è rientrato il clamore per un potenziale rialzo del tasso a giugno dalla Fed. Tuttavia, sull’onda dei verbali della riunione del FOMC più aggress
  10. Settimana di grandi assenze per festività, in particolare in Asia, ieri con HK, CINA, URSS, UK, e per tutto la settimanba il GIAPP in testa. Le attività risultano quindi piu’ sommesse, ma con grandi rischi di aumento marcato della

Pagine