Financial news

  1. Dopo il taglio dei tassi di interesse apportato dalla Banca Centrale Cinese per la terza volta in sei mesi allo scopo di arginare il rallentamento dell’attività economica, l’outlook per le commodities cicliche ha visto un miglioramento. La prope
  2. La trimestrale di Allianz, già anticipata settimana scorsa, è da considerarsi positiva, ma sul colosso assicurativo tedesco pesa la performance della controllata Usa Pacific Investment Management Co. (Pimco, che da sola contribuisce a circa un quin
  3. Spread BTP/Bund a 116 punti base a metà mattinata. Il differenziale tra titoli decennali del debito italiano e tedesco sconta un innalzamento dei rendimenti che caratterizza tutta l'Eurozona e che dunque comprime i prezzi dei bond. Il BTP italiano r
  4. Il portafoglio Etf si mantiene stabilmente in territorio negativo con un ribasso tuttavia contenuto entro i 4 punti percentuali.In seguito alla liquidazione totale dell’ Etf sul Ftse Mib (-3,1%) e dell’Etf PBW sulle energie rinnovabili (+1.7%), l
  5. In Francia l'Agenzia del Tesoro AFT ha collocato 5,584 mld di euro in bond (BTF) a breve termine. Nel dettaglio sono stati assegnati 2,625 mld di euro in BTF a 3 mesi con un rendimento medio ponderato negativo, pari allo 0,180% (lievemente superiore
  6. Guadagna l'1,19%, a fronte di un mercato azionario sottotono, il titolo di Atlantia. Le azioni della società che controlla Autostrade per l'Italia *e il gestore di Fiumicino *Adr *passano dunque di mano a 23,9 euro dopo la pubblicazione dei risultat
  7. Aste di titoli di Stato della settimana 11-15 maggio 2015.Lunedì 11 maggio 2015*11:30 GER €2mld 6m Bubill;14:50 FRA BTF.Martedì 12 maggio 2015*02:30 GIA ¥2400mld 10a JGB;10:30 SPA 6m e 12m Letras;11:10 ITA €6,5mld 12m BOT;19:00 USA $24mld 3a N
  8. Gli analisti di Credit Suisse hanno rivisto le proprie prospettive sul comparto bancario italiano in vista delle trimestrali attese nei prossimi giorni (*Mps *l'8 maggio, *Intesa *l'11, *Unicredit *il 12 e *Ubi Banca *il 13). La banca elvetica si att
  9. Risultati migliori delle attese nel primo trimestre 2015 per il colosso elvetico Credit Suisse. Il gruppo bancario ha registrato utili per 1,054 miliardi di franchi, +23% su base annua, meglio rispetto ai 1,034 miliardi attesi dal consensus degli ana
  10. Morgan Stanley ha archiviato il primo trimestre con profitti in crescita a 2,39 miliardi di dollari rispetto agli 1,51 miliardi realizzati nello stesso periodo del 2014. In termini di utile per azione, il risultato con l'esclusione delle rettifiche c

Pagine