Forex News

  1. Ieri la sterlina ha mostrato un andamento decorrelato rispetto all’euro, fenomeno che ultimamente sta capitando spesso. Ieri la volatilità dei mercati è stata abbastanza sostenuta, se confrontata con la media degli ultimi tempi, con le borse amer
  2. EurUsd: nessun segnale durante la mattina in base ai livelli visti, con la partenza di un forte movimento rialzista dopo la pubblicazione dei dati Usa.Abbiamo iniziato a spostare la nostra attenzione dalle politiche monetarie ai dati macroeconomici,
  3. Ancora in congestione l’euro con l’area di resistenza passante tra 1.3625 e 1.3640 ancora attuale sulla quale pensare a vendite.La volatilità non è certo mancata sul versante borse americane, a conferma dei nostri pensieri che vedono un allonta
  4. Nessun raggiungimento delle aree di resistenze curate ieri sull’euro e mercato che ha mostrato dei tentativi di partenza ribassista.La giornata di ieri non ci ha restituito nessuno spunto di riflessione particolare se non dei tentativi di discesa d
  5. Tecnicamente la moneta unica europea risulta abbastanza confusa, con un time frame giornaliero che sembra restituire un quadro potenzialmente ribassista.Comincia la settimana che andrà a chiudere questo giugno durante il quale il mercato e gli inves
  6. Discreto anche se non paragonabile ad altri cambi, il quadro tecnico di UsdJpy. Le discese qui hanno precisamente raggiunto area 101,75 e le successive risalite non sono andate oltre l’ottima soglia di 102.Dopo il non evento rappresentato dalle com
  7. Da un punto di vista di ottica operativa di breve quella dell’eurodollaro si conferma sempre più come una fase di accumulazione.In queste condizioni di bassa volatilità del mercato che perdurano ormai da tempo, ci troviamo tutti i martedì a desc
  8. Discreti i contenuti emersi ieri in tarda serata dal Governatore della Bank of England nel suo Mansion House Speech.Il titolo che attribuiamo questa mattina al nostro Morning Adviser rimanda ad una dinamica dollaro centrica del mercato che manca in s
  9. La coppia USD/JPY sembra dare segnali di possibili acquisti per la formazione di una divergenza di carattere rialzista.La coppia USD/JPY sembra dare segnali di possibili acquisti per la formazione di una divergenza di carattere rialzista. Analizzando
  10. EurUsd: ottima l’area di vendita individuata ieri, con 1.3600 che è risultato il livello chiave oltre il quale il mercato non è stato in grado di spingersi. Mercati abbastanza tecnici, senza nessuna novità dal punto di vista macro, con le borse

Pagine