Forex News

  1. EurUsd: mercato molto confuso dopo la presa di stop di ieri. L’area di 1.3810, per quanto visto, potrebbe rappresentare un supporto da seguire sul quale pensare ad acquisti di euro.Nessuna novità sul fronte macro, euro che ha tentato delle riparte
  2. Migliora il rublo, stabile il CHF/cross dopo il calo / ritracciamento degli scorsi giorni. Un dollaro in leggera ripresa, ma ancora senza convincimento, e senza il sostegno di una ripresa solida e chiara.Inizio settimana con un peggioramento del clim
  3. I commenti accomodanti del fine-settimana del vice presidente della BCE Constancio pesano sul complesso EUR.La settimana si apre con l’acuirsi delle tensioni in Crimea. Mentre la Confederazione Russa è presumibilmente pronta ad attaccare, i leader
  4. EurUsd: pur pensando che l’euro potrebbe risalire contro il dollaro nei prossimi giorni, questa mattina il quadro tecnico risulta squisitamente short.Purtroppo ieri mattina non ho potuto firmare il Morning Adviser in quanto mi sarebbe piaciuto tras
  5. I mercati mostrano chiari segnali di avversione al rischio, perché gli operatori convengono che la situazione in Ucraina non si risolverà in modo ordinato. I mercati mostrano chiari segnali di avversione al rischio, perché gli operatori convengono
  6. Il complesso NZD (kiwi) viene richiesto prima della riunione di politica monetaria della RBNZ in programma mercoledì.Il complesso NZD (kiwi) viene richiesto prima della riunione di politica monetaria della RBNZ in programma mercoledì. La RBNZ dovre
  7. La crisi economica in Ucraina, dove il prodotto interno lordo procapite è circa un quarto di quello italiano, è sfociata nella rivolta popolare.Nell’antichità era il percorso alternativo settentrionale della Via della Seta, lungo il quale si svi
  8. Devastante come sempre l'inazione di Mr.Draghi: il timing per intervenire già scaduto? Per la yellen sicuramente si!Draghi che parla e Draghi che NON interviene mai...ovvero Mr.Draghi potrebbe già aver perso il timing per agire profondamente sul ca
  9. Giornata ieri molto piu’ tranquilla rispetto gli scorsi giorni. Giornata ieri molto piu’ tranquilla rispetto gli scorsi giorni. Digerito il selloff a seguito delle vicende in UKR, e il conseguente totale recupero, si guarda ora alla riunione ECB
  10. L’EUR/JPY continua a trovare offerte prima della media mobile a 50 giorni (attualmente a 140,89). L’operatività sui mercati valutari rimane all’interno di fasce. Le tensioni in Ucraina si sono parzialmente attenuate, anche se non si è giunti

Pagine