Forex News

  1. Giornata di assestamento ieri, sempre in attesa della ECB-Draghi, con un occhio sempre sul corso del petrolio. Giornata di assestamento ieri, sempre in attesa della ECB-Draghi, con un occhio sempre sul corso del petrolio. In apertura abbiamo avuto i
  2. Pare che la credibilità della BNS stia venendo meno, potenzialmente a causa della strategia, dettata dal panico, di introdurre i tassi negativi. Il greggio WTI viene scambiato sotto i 45 dollari, l’USD/CAD avanza verso 1,20 parallelamente alle cre
  3. Il rublo russo ha accelerato la sua caduta martedì in mezzo a un nuovo calo del prezzo delle esportazioni di petrolio del paese. La moneta è scesa di oltre il 4 per cento nel commercio del pomeriggio a Mosca, a circa 66 rubli per dollaro. Il rublo
  4. I prezzi del petrolio hanno continuato il loro calo martedì con il prezzo del Brent e del WTI entrambi in discesa al valore più basso in quasi sei anni, come mostrano i dati delle importazioni record da parte dei consumatori chiave, come la Cina, c
  5. L’USD/CAD testa le offerte prima di 1,20 mentre il greggio WTI scivola sotto i 45 USD (finora calo di seduta pari al -3.50%). IA novembre la bilancia delle partite correnti giapponese è peggiorata meno del previsto, passando da 833,4 a 433,0 milia
  6. Ha già fatto trasparire i primi segni di insofferenza il presidente della BCE Mario Draghi nei confronti della situazione greca. Ha già fatto trasparire i primi segni di insofferenza il presidente della BCE Mario Draghi nei confronti della situazio
  7. La volatilità sui mercati resta elevata e questo rappresenta un fatto positivo in assoluto per l’operatività trading. La volatilità sui mercati resta elevata e questo rappresenta un fatto positivo in assoluto per l’operatività trading. I sent
  8. Inizio settimana senza il Giappone, chiuso per festività, e con scarse notizie economiche. Inizio settimana senza il Giappone, chiuso per festività, e con scarse notizie economiche. Lo scenario generale non cambia, e tutto si gioca sulle prossime 2
  9. Per il ceo di Nissan il prezzo del petrolio imprevedibile e le sanzioni sulle emissioni spingeranno in alto le auto elettriche
  10. Le previsioni di Alberto Clo, tra i massimi esperti italiani sul prezzo del petrolio per il 2015, e su cosa succederà alle aziende del settore

Pagine