Financial news

  1. Trimestrale inferiore alle attese quella diffusa ieri sera a mercato chiuso da JPMorgan, la prima tra le maggiori banche statunitensi a comunicare i conti del terzo trimestre 2015. La banca Usa ha annunciato di avere archiviato il trimestre con utili
  2. Findus Italia, leader nel Belpaese nel settore frozen food e parte di Iglo Group, ha annunciato oggi la nomina di Francesco Fattori ad Amministratore Delegato. Il manager succede a Daniel Pagnoni nella guida del business italiano.Fattori, che è entr
  3. Riflettori della Commissione europea sull'economia spagnola. In un comunicato viene tratto un bilancio della ripresa economia iberica che, nel complesso, presenta una stabilizzazione del settore finanziario ed è sostenuta da una diminuzione del tass
  4. Prosegue la corsa degli Exchange traded products (Etp), che nel mese di settembre segnano una raccolta netta globale di 28,4 miliardi di dollari, portando così i flussi in entrata da inizio anno a quota 230 miliardi, 100 miliardi meno di quant
  5. Vendite record a settembre per il Gruppo Bmw. La società automobilistica di Monaco ha annunciato di avere archiviato il mese di settembre con le vendite dei brand Bmw, Mini e Rolls-Royce che si sono attestate a 215.413 unità, in progresso del 7,8%
  6. Seduta mista per i principali indici asiatici. Male Tokyo che cede circa un punto percentuale dopo il rally delle ultime sedute. Vendite anche a Hong Kong -0,95%, Taiwan -0,58% e Mumbay -0,35%. In positivo Seoul +0,2%, Sydney +0,24% e Giacarta +0,31%
  7. Piazza Affari ha chiuso in ribasso interrompendo una striscia positiva che durava da tre sedute innescata venerdì dai deboli dati sul mercato del lavoro Usa che hanno accresciuto le ipotesi di un ulteriore rinvio da parte della Fed nel rialzare i ta
  8. Prosegue l'ondata di ottimismo che ha invaso i mercati internazionali. L'Asia segue Ue e Usa segnando nuovi convincenti rialzi: Tokyo +0,7%, Hong Kong +1,3%, Taiwan +1,2%, Sydney +0,6%, Mumbay +0,4%. Male Giacarta -0,39%, mentre sono ancora chiuse pe
  9. Piazza Affari ha chiuso ancora in rialzo (Ftse Mib +0,92% a 22.182 punti) dopo la brillante performance di ieri con gli investitori sempre più convinti che la Fed non toccherà i tassi almeno fino a dicembre alla luce dei riscontri inferiori alle at
  10. Il Fondo monetario internazionale (Fmi) è più pessimista sull'economia mondiale. Nel rapporto diffuso oggi, l'Fmi ha rivisto al ribasso dello 0,2% le stime di crescita globale per il 2015 e il 2016, portandole rispettivamente al +3,1% e al +3,6%. I

Pagine