Financial news

  1. Piazza Affari ha chiuso in rialzo di oltre mezzo punto percentuale (+0,63%) la prima seduta della settimana, nonché ultima del mese di novembre. Borsa di Milano poco mossa dopo i rialzi della scorsa ottava dovuti alle forti aspettative del mercato s
  2. Borsa italiana in netto rialzo, BCE incrementa QE: Ftse Mib +1,87%. CNH, Finmeccanica e risparmio gestito sotto i riflettori.Mercati azionari europei in forte progresso grazie alla BCE. A New York, a ridosso della chiusura delle piazze continen
  3. Piazza Affari in accelerazione, BCE incrementa QE: Ftse Mib +1,51%. Acquisti su CNH, Finmeccanica e risparmio gestito.Il Ftse Mib segna +1,51%, il Ftse Italia All-Share +1,39%, il Ftse Italia Mid Cap +0,66%, il Ftse Italia Star +0,47%.Mercati a
  4. Lo stacco cedola pesa sull’andamento a Piazza Affari di Atlantia, Mediobanca, Mediolanum, Tenaris e Terna. Complessivamente lo stacco del dividendo di queste cinque big si riflette sull’indice Ftse Mib per circa 0,2 punti percentuali. Nel dettagl
  5. Seduta negativa per Piazza Affari. Il Ftse Mib ha chiuso in calo dello 0,4% a 22.223 punti. Sul mercato si attendono i riscontri in arrivo domani dal mercato del lavoro Usa dopo che ieri Janet Yellen, numero uno della Fed, ha ribadito che già a dice
  6. Progresso a doppia cifra per l'utile netto di Mediolanum. Il gruppo di asset management che fa capo alla famiglia Doris ha chiuso i primi 9 mesi dell'anno con un utile netto consolidato di 311,4 mln di euro, in progresso del 26% rispetto all'analogo
  7. Upgrade in arrivo per il titolo Mediolanum: gli analisti di Mainfirst hanno alzato il loro rating sull'azione quotata a Piazza affari alzando la raccomandazione a neutral dal precedente underperform
  8. Nel mese di agosto le commissioni di performance sono state pari a zero, ma non siamo preoccupati e ci aspettiamo di ottenere nel 2015 risultati migliori di quelli registrati lo scorso anno. Lo ha detto l'a.d. di Banca Mediolanum, Massimo Doris, risp
  9. La data prevista per lo sbarco in Borsa di Banca Mediolanum al termine della fusione inversa con la controllante Mediolanum Spa sarà presumibilmente il 28 dicembre. Lo ha detto l'amministratore delegato della banca, Massimo Doris, nel corso di un in
  10. Giornata interlocutoria per Piazza Affari in attesa di conoscere la decisione della Federal Reserve sui tassi. L'indice Ftse Mib ha chiuso la seduta in progresso dello 0,18% a quota 22.099 punti. Le attese del mercato sono sempre più improntate vers

Pagine