Financial news

  1. Piazza Affari parte in rosso, con l'indice Ftse Mib che nei primi minuti di contrattazioni segna un progresso dello 0,28% a 23.145 punti. Stabile lo spread Btp-Bund partito questa mattina in area 116 punti base, sui livelli registrati ieri in chiusur
  2. Generali ha chiuso il primo trimestre del 2015 con un utile netto in crescita del 3,3% a 682 milioni di euro rispetto ai 660 milioni dello stesso periodo dell'anno scorso. Senza considerare l’effetto one-off derivante da operazioni discontinue, ha
  3. Mediobanca ha chiuso i primi nove mesi che si sono chiusi il 31 marzo 2015 con un utile netto in crescita del 18% a 466 milioni di euro rispetto ai 395 milioni riportati nello stesso periodo dell'anno scorso grazie, spiega la banca in una nota, alla
  4. Il Ftse Mib segna -0,05%, il Ftse Italia All-Share -0,04%, il Ftse Italia Mid Cap -0,06%, il Ftse Italia Star -0,55%.Bancari protagonisti del recupero a Piazza Affari con l'indice FTSE Italia Banche a +0,7%. Il comparto è sostenuto dall'obblig
  5. Giornata all’insegna degli acquisti per il titolo Generali che ieri sera ha annunciato di aver chiuso i primi tre mesi dell’anno con un utile record di 93,1 milioni di euro, il 140% in più rispetto al primo trimestre 2014. Balzo anche per ricavi
  6. Banca Generali ha chiuso il primo trimestre con un utile record di 93,1 milioni di euro, il 140% in più rispetto al primo trimestre 2014. Balzo anche per i ricavi totali (180,5 milioni, +73%) e commissioni di gestione (107,6 milioni, +32%). +30% per
  7. L'assemblea di Banca Generali ha approvato il bilancio consolidato 2014 che si è chiuso con un utile netto a 160,9 milioni di euro. L'assemblea ha inoltre stabilito di distribuire un dividendo unitario e in contanti di 0,98 euro per ciascuna azione
  8. A marzo la raccolta netta di Banca Generali si è attestata a 437 milioni, di cui 294 milioni realizzati dalla rete Banca Generali (738 milioni da inizio anno) e 143 milioni da Banca Generali Private Banking (404 milioni da inizio anno). “Marzo rap
  9. La svizzera Bsi, facente parte del gruppo Generali, ha sottoscritto un “Non-prosecution agreement” con le autorità statunitensi per risolvere le pendenze legate alle attività di private banking svolte in passato con la clientela statunitense. L
  10. Jp Morgan, Fidelity e Generali sono entrati nel capitale di Ovs con una partecipazione superiore al 2% in occasione dell'Ipo della società. Secondo quanto emerge dalle comunicazioni Consob sulle partecipazioni rilevanti delle società quotate, Jp Mo

Pagine