Financial news

  1. Lo spettro di un incremento dei tassi di interesse nell’ultimo decennio ha portato alla ribalta il tema della liquidità del mercato obbligazionario. Il patrimonio investito in fondi di investimento a reddito fisso ed Etf sono più
  2.  L’ottimista vede opportunità in ogni pericolo, il pessimista vede pericolo in ogni opportunità, diceva Sir Winston Churchill. Da sempre il mondo si divide tra chi nella stessa situazione vede un rischio e chi invece una poss
  3. Aste di titoli di Stato della giornata di giovedì 13 agosto 2015.02:30 GIA ¥2500mld 5a JGB;19:00 USA $16mld 30a Bond.(SF)
  4. Luxottica resiste alle vendite a Piazza Affari in attesa dei conti che verranno svelati a mercato chiuso. “Ci aspettiamo numeri decisamente forti con il supporto del fattore forex più incisivo rispetto al primo trimestre”, commentano gli analist
  5. Prima parte di seduta in rialzo per l'euro che prosegue il recupero sul dollaro iniziato ieri. Il cross tra le due valute regine del forex viaggia a 1,0955 con un rialzo dello 0,18% rispetto ai livelli della vigilia. Oggi è atteso il secondo voto de
  6. Seduta in crescendo per l'euro sul forex cavalcando l'attesa di un accordo Grecia-creditori. Il cross tra euro e dollaro segna un rialzo di un punto e mezzo percentuale a quota 1,1205. A dettare il ritmo all'ascesa della divisa unica europea è il cr
  7. Apprezzamento dell'euro sul forex in attesa di conoscere il destino della Grecia. Il cross tra euro e dollaro segna un rialzo dello 0,7% a quota 1,1115. Ieri sera il governo greco ha presentato il proprio piano di riforme che, secondo il Guardian, pr
  8. Euro pressoché invariato rispetto al dollaro USA in avvio dell'ultima seduta dell'ottava. Il cross tra le due principali valute del forex oscilla poco sotto area 1,11 a cui era risalito ieri in scia ai parzialmente deludenti riscontri arrivati dal m
  9. Le forti tensioni in avvio di ottava scuotono anche il forex con acquisti sulle cosiddette valute rifugio. Rafforzamento generalizzato quindi per dollaro Usa e yen. L'euro/dollaro è sceso fino a 1,0955 per poi risalire in area 1,108. A rafforzarsi m
  10. Yen in salita sul forex dopo i riscontri arrivati dall'inflazione nipponica e il risk-off che caratterizza i mercati dopo l'ennesima fumata nera nei negoziati tra Grecia e creditori internazionali. Il cross tra dollaro e yen viaggia in calo a quota 1

Pagine