Financial news

  1. Piazza Affari ha chiuso poco mossa all’indomani della Fed e in attesa di conoscere l’esito del referendum sull’indipendenza scozzese. La notizia di giornata ha riguardato invece la Bce che ha assegnato a 255 banche dell’Eurozona 82,6 miliardi
  2. Piazza Affari ha aperto la seduta odierna in lieve ribasso con l'indice Ftse Mib che nei primi scambi cede lo 0,07% a 20.836 punti. Stabile lo spread Btp-Bund in avvio a 139 punti base e con il rendimento del Btp decennale al 2,44% . Sul listino mene
  3. Seconda seduta consecutiva con la retromarcia inserita per Piazza Affari che si è uniformata alle vendite che hanno caratterizzato tutti i mercati del Vecchio continente. L’indice Ftse Mib ha chiuso in calo dello 0,68% a quota 21.129 punti. In att
  4. Piazza Affari ha chiuso in deciso rialzo, con l’indice Ftse Mib che ha guadagnato l’1,88% a 20.831 punti, in scia all’allentarsi delle tensioni tra Russia e Ucraina. Il presidente russo Putin e quello ucraino Poroshenko hanno raggiunto l’acco
  5. Piazza Affari ha chiuso in ribasso una seduta caratterizzata da una raffica di trimestrali. Sui listini azionari ha pesato il crollo a Lisbona del Banco Espirito Santo. La banca lusitana ha riportato nel primo semestre una perdita record pari a 3,6 m
  6. Selex Service Management, società controllata di Finmeccanica Selex Es, ha comunicato al Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare l’intenzione di non proseguire la propria attività nell’ambito del programma Sistri - il
  7. Piazza Affari ha chiuso in ribasso appesantita dalle vendite che hanno colpito due big del calibro di Fiat e Eni, oltre al ribasso di Mediaset. La notizia di giornata è che l’economia statunitense è tornata a crescere ad un ritmo sostenuto. La pr
  8. Piazza Affari ha chiuso in ribasso aumentando le perdite in scia all’andamento negativo di Wall Street. L’indice Ftse Mib ha così perso la soglia dei 21.000 punti archiviando la seduta con una flessione dello 0,59% a 20.939 punti. Questa mattina
  9. Finmeccanica-Selex Es si è aggiudicata un contratto multi-milionario dalla Saab, azienda svedese attiva nei settori della difesa e della sicurezza, per fornire il radar AESA (Active Electronically Scanned Array) Raven ES-05 ai velivoli Gripen NG (Ne
  10. Finmeccanica–AgustaWestland si è aggiudicata dal Ministero della Difesa del Regno Unito il contratto per l’integrazione del missile Future Anti-Surface Guided Weapon (FASGW) sui 28 elicotteri AW159 della Marina Militare britannica. E' quanto rip

Pagine