Financial news

  1. Sulla piattaforma dell'Ice si assiste a qualche limitato recupero per i prezzi del greggio al giro di boa. Il future sul Brent segna un rialzo dello 0,16% a 43,28 dollari al barile, mentre il future sul WTI guadagna lo 0,1% e torna a 39,35 dollari. L
  2. BHP Billiton, maggiore società mineraria al mondo ha reso noto i risultati annuali dell’esercizio chiuso al 30 giugno 2015. La discesa delle quotazioni delle materie prime ha impattato negativamente i risultati dell’esercizio, con i ricavi scesi
  3. A New York i principali indici hanno chiuso la prima seduta della settimana in forte ribasso. Il Dow Jones ha perso il 3,57%, l'S&P 500 il 3,94% e il Nasdaq Composite il 3,82%. A pesare è ancora il crollo dei mercati asiatici in scia ai timori d
  4. Il Ftse Mib segna -2,11%, il Ftse Italia All-Share -2,19%, il Ftse Italia Mid Cap -2,69%, il Ftse Italia Star -3,24%.* * Mercati azionari europei in pesante ribasso: DAX -2,2%, CAC 40 -2,2%, FTSE 100 -2,3%, IBEX 35 -2%.L'euro si rafforza ult
  5. Mercati azionari europei in deciso calo. Il Ftse Mib ha chiuso a -2,83%, il Ftse Italia All-Share a -2,78%, il Ftse Italia Mid Cap a -2,55%, il Ftse Italia Star a -2,83%. Ad Atene l'indice generale Athex Composite ha perso il 2,49%. Ieri ser
  6. Il Ftse Mib segna -1,39%, il Ftse Italia All-Share -1,46%, il Ftse Italia Mid Cap -1,20%, il Ftse Italia Star -1,36%.Mercati azionari europei ben al di sotto della parità*: il DAX segna -1,3%, il CAC 40 -1,4%, il Ftse 100 -1,4%, l'IBEX 35 -1,1
  7. Il Ftse Mib segna -0,40%, il Ftse Italia All-Share -0,48%, il Ftse Italia Mid Cap -0,99%, il Ftse Italia Star -1,52%.Mercati azionari europei in netto calo: *DAX -1,1%, CAC 40 -0,9%, FTSE 100 -0,7%, IBEX 35 -1%.L'euro si rafforza ulteriormente
  8. Mercati azionari europei in forte calo. Il Ftse Mib ha chiuso a -2,60%, il Ftse Italia All-Share a -2,56%, il Ftse Italia Mid Cap a -2,37%, il Ftse Italia Star a -2,75%. Vendite abbondanti sui mercati azionari: incertezze Cina, probabili ele
  9. Piazza Affari ha chiuso in deciso ribasso in scia alle continue turbolenze sulla Borsa cinese, che oggi ha perso circa 3,5 punti percentuali. Turbolenze che si sono avvertite su tutti i mercati internazionali, sulle valute emergenti e sulle materie p
  10. Buzzi Unicem pesante a Piazza Affari, dove mostra una flessione di 3,5 punti percentuali a 15,70 euro, in scia alle rinnovati preoccupazioni sull’economia russa fortemente penalizzata dalla continua discesa del petrolio. Il rublo sta inoltre vivend

Pagine