Forex News

  1. UsdJpy: cambio ancora controverso da un punto di vista direzionale, nonostante la discreta precisione dei livelli tecnici. Si entra dunque nel vivo della settimana dei mercati finanziari, con importanti release che sono state pubblicate già a partir
  2. L’apertura domenicale dei mercati non ha portato grosse novità dal punto di vista di movimenti direzionali.L’apertura domenicale dei mercati non ha portato grosse novità dal punto di vista di movimenti direzionali, con i prezzi che, a parte dei
  3. Leggero recupero del settore costruzioni, disoccupazione sempre al rialzo su nuovi massimi, stabilizzati i debiti e deficit nazionali.Una settimana, quella scorsa, sempre caratterizzata da una bassa VOLATILITà, con scarsi nuovi fattori. In sentiment
  4. L’EUR/USD viene richiesto all’interno di una fascia in via di restringimento. La base del canale di trend rialzista continua a fungere da supporto.Stanotte non è successo granché. I mercati valutari si sono mossi all’interno di fasce in una s
  5. Euro in contrazione con 1.35 ¾ a fungere da supporto e 1.36 ½ che ieri ha fornito degli ottimi spunti ribassisti (visti durante il nostro Trade The News sul dato).Il dollaro si mantiene su posizioni di forza e le borse americane anche. L’euro non
  6. Importante test per il cross Eur/Usd sulla trendline discendente di lungo periodo.Il grafico mensile ventennale del cross EUR/USD mostra che il trend rialzista della valuta europea è ben saldo e ben impostato: infatti dalla fine di ottobre 2000, pun
  7. L’EUR/USD è rimasto ben supportato oltre il fondo del canale rialzista, con una richiesta di EUR/AUD che chiaramente ha aiutato.A Sydney il dollaro australiano ha fatto un tuffo, con i dati sulla disoccupazione a sorprendere particolarmente al rib
  8. Il grande tema è indubbiamente rappresentato dai livelli che definiremmo “stratosferici” dei listini azionari.Ieri in questa stessa sede commentavamo essenzialmente due dinamiche caratterizzanti i mercati finanziari: da un lato la buona forza de
  9. L’USD si è rafforzato in modo generalizzato perché i dati cinesi più deboli alimentano timori a livello globale. L’USD si è rafforzato in modo generalizzato perché i dati cinesi più deboli alimentano timori a livello globale. Stando ai rapp
  10. EurUsd: il cambio principe si è mosso per gran parte della giornata di ieri in congestione.Nel contesto assolutamente decorrelato che negli ultimi giorni ha descritto le varie price action a livello intramarket, riferendoci al valutario, e intermar

Pagine