Forex News

  1. Ennesimo intervento di una banca centrale per arginare gli effetti sull’economia reale derivanti dai tassi di cambio. Ennesimo intervento di una banca centrale per arginare gli effetti sull’economia reale derivanti dai tassi di cambio. Dopo setti
  2. Nervosismo resta evidente, con i mercati tutti in attesa della riunione FOMC della FED, odierno, per nuove informazioni sul tapering.Nervosismo resta evidente, con i mercati tutti in attesa della riunione FOMC della FED, odierno, per nuove informazio
  3. Il mercato valutario ha mostrato un quadro generale più incerto, comunque nella direzione di indebolimento del dollaro americano.Le Borse restano dunque molto nervose in questi giorni che precedono il meeting Fed; ancora vendite infatti sui princip
  4. Non mi stupirei di vedere aggredire area 19.000 di Ftse Mib con caccia agli stop e poi assistere ad un rimbalzo al nuovo superamento dei 19.100/19.200, a patto che il Vix torni un po’ giù. L’intervista a G.Lapidari. Di seguito riportiamo l’int
  5. EurUsd: ci troviamo di fronte ad un restringimento di volatilità durato tutta la notte. Dall’apertura di questa notte non è cambiato molto rispetto a come i mercati hanno chiuso venerdì sera, con le borse protagoniste di un forte tonfo a nostro
  6. Quando tutto sembrava volto per il meglio, dai dati fondamentali, aspettative positive, fiducia mercati ai massimi da 6 anni.Quando tutto sembrava volto per il meglio, dai dati fondamentali, aspettative positive, fiducia mercati ai massimi da 6 anni:
  7. EurUsd: attivata dunque la divergenza regolare rialzista tra prezzo e oscillatore stocastico sul grafico giornaliero.Il quadro va dunque completandosi: se martedì avevamo assistito nel mercato valutario a forti movimenti che avevano riguardato yen e
  8. Il dollaro perde lustro, a favore di euro. La BNS ha aumentato del 2pc ulteriore le necessità di copertura capitali delle Banche.Ieri è stata una giornata con un aumento marcato della VOLATILITà sui CAMBI, come preavvisato. Sono stati molteplici i
  9. Lo yen ha dominato i sogni (e speso gli incubi) di molti di quelli che nel 2013 hanno deciso di operare nel settore del forex. Eppure anche in questo campo le mode, se così possiamo chiamarle, sono in continua evoluzione.Lo yen ha dominato i sogni (
  10. L’assenza di market mover in buona sostanza si traduce in immobilismo dei rapporti di cambio interessati.Ieri in questa stessa sede mettevamo in guardia su come, in un contesto generale di bassa volatilità del mercato, gli elementi che avrebbero

Pagine