Financial news

  1. Trimestrale in crescita grazie alle vendite di iPhone e dalla forte domanda cinese. E' questa la sintesi dei risultati di Apple che hanno però parzialmente deluso le aspettative degli analisti con il titolo che ha ceduto nella sessione after hours d
  2. A New York i principali indici hanno chiuso la seduta in deciso rialzo. Il Dow Jones ha guadagnato l'1,22%, l'S&P 500 l'1,11% e il Nasdaq Composite l'1,48%. I mercati a stelle e strisce hanno beneficiato dell'accordo sulla Grecia e di alcune oper
  3. Seduta positiva per gli indici a Wall Street, spinti al rialzo dall’accordo per il salvataggio di Atene. A circa due ore e mezza dalla chiusura delle contrattazioni il Dow Jones guadagna un punto percentuale, lo S&P500 sale dello 0,9% e il Nasdaq m
  4. A New York i principali indici hanno chiuso l'ultima seduta della settimana in forte rialzo. Il Dow Jones ha guadagnato l'1,21%, l'S&P 500 l'1,23% e il Nasdaq Composite l'1,53%.I mercati Usa hanno beneficiato del recupero della Borsa cinese e del
  5. Moderatamente positivi gli indici di Wall Street che reagiscono positivamente alla pubblicazione di dati macroeconomici deludenti sull'occupazione suggerendo come gli investitori stiano scommettendo su un rinvio dell'innalzamento dei tassi di interes
  6. Danaher si prepara a emettere bond denominati in euro (con scadenze che vanno dai due ai dieci anni) per un valore complessivo di 2,7 miliardi. La conglomerata industriale Usa è solo l'ultima rappresentante della Corporate America a rivolgersi all'E
  7. Carl Icahn, i cui tweet sono ormai diventati un appuntamento fisso per la finanza a stelle e strisce, ha scritto mercoledì su Twitter di essersi liberato dell'intera partecipazione in Netflix (con una cospicua plusvalenza, considerando che nei 12 me
  8. L’outlook “dovish”, da colomba, emerso dal meeting della Banca centrale statunitense spinge i listini a stelle e strisce. In particolare spolvero il Nasdaq che, attualmente in rialzo dell’1,25%, ha toccato un nuovo massimo storico a 5.143,32
  9. Il gruppo olandese ING *(noto in Italia per il Conto Arancio) ha annunciato che oggi scambierà la seconda tranche da 337,5 milioni di euro di bond subordinati a conversione obbligatoria in 13,6 milioni di azioni di *NN Group. La conversione si inser
  10. Bond Autostrade per l'Italia: comunicate le condizioni definitive delle obbligazioni scelte dai risparmiatori retail.Tasso di rendimento annuo lordo effettivo a scadenza pari all'1,726%.I titoli saranno emessi e avranno godimento dal 12 giugno 2015.R

Pagine