Financial news

  1. Mercati azionari europei affondano con deboli dati USA e rialzo euro. Il Ftse Mib ha chiuso a -2,28%, il Ftse Italia All-Share a -2,22%, il Ftse Italia Mid Cap a -1,82%, il Ftse Italia Star a -1,70%.Per quanto riguarda i dati macroeconomici
  2. La prematura ripresa dei prezzi del petrolio porta molti investitori alla ricerca di profitti. Le forniture globali non hanno ancora visto una diminuzione, evidenziando un premio correlato a fattori geopolitici che spiega i recenti aumenti di prezzo.
  3. Mercati azionari europei in netto calo ma* forti vendite anche sull'obbligazionario, e senza eccezioni: sale infatti di 10 bp allo 0,26% il rendimento del Bund decennale, *mentre quello sul BTP si porta all'1,47% (+9 bp), dove viene raggiunto dal Bon
  4. In Francia l'Agenzia del Tesoro AFT ha collocato 6,180 mld di euro in bond (BTF) a breve termine. Nel dettaglio sono stati assegnati 3,094 mld di euro in BTF a 3 mesi con un rendimento medio ponderato negativo, pari allo 0,189% (lievemente inferiore
  5. Il patrimonio degli Etf (Exchange traded fund) quotati sul segmento ETFPlus di Borsa italiana fa un balzo in avanti nel primo trimestre 2015, salendo a 41,89 miliardi di euro. Rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, la crescita è del 55
  6. Il cambiamento del benchmark da parte dell’Etf è più frequente di quanto si pensi e può lasciare l’investitore spiazzato. Questa operazione ha un impatto prima di tutto sui possessori dell’Etf. Generalmente, sono informati in anticipo per po
  7. Il Consiglio di Amministrazione approva i risultati al 31 marzo 2015.GRUPPO CIR: CRESCONO RICAVI (€ 628 MLN, +6,7%) E MARGINI (EBITDA € 61,4 MLN, +33,5%)UTILE NETTO A € 21,2 MLN (PERDITA DI € 2,6 MLN NEL Q1 2014)Aumenta il risultato netto di
  8. Con un guadagno superiore al 12%, si chiude l'investimento sull'Etf replicante l'andamento dell'obbligazionario USA; posizione aperta nella prima settimana di gennaio e chiusa, secondo le indicazioni del nostro analista, venerdì scorso.L'aggiornamen
  9. Il Ftse Mib segna -0,88%, il Ftse Italia All-Share -0,81%, il Ftse Italia Mid Cap -0,82%, il Ftse Italia Star -0,28%.Mercati azionari europei deboli in avvio: le trattative con la Grecia sono in stallo dopo l'Eurogruppo di Riga, si avvicina il
  10. Beni Stabili S.p.A. Siiq ("Beni Stabili" o la "Società") ha rimborsato a scadenza le obbligazioni ancora in circolazione del Prestito Obbligazionario Convertibile denominato "€ 225,000,000 3.875 per cent. Convertible Bonds due 2015", emesso il 23

Pagine