Il sistema di trading Ichimoku è utilizzato con successo in quasi tutti i mercati negoziabili. E’ l’unico di diversi modi per fare trading ma la sua forza principale è l’utilizzo di più punti di dati per mettere in evidenza un trade più profondo ed una visione più completa dell’azione dei prezzi. L’Ichimoku è un sistema molto visivo che permette al trader di discernere e filtrare rapidamente “a colpo d’occhio” le configurazioni di negoziazione di bassa probabilità da quelli di maggiore probabilità.

Il sistema di rilevamento dell’Ichimoku Kinko Hyo è stato sviluppato da un giornalista giapponese di nome Goichi Hosoda. Lo sviluppo di questo sistema è stato fatto prima della seconda guerra mondiale con l’aiuto di numerosi studenti. Il sistema stesso è stato finalmente rilasciato al pubblico nel 1968, dopo più di venti anni di test, quando il signor Hosoda ha pubblicato il suo libro che comprendeva la versione finale del sistema.

Ichimoku Kinko Hyo è stato ampiamente utilizzato negli ambienti commerciali asiatici proprio da Hosoda che ha pubblicato il suo libro ed è stato utilizzato con successo per le valute più commerciali, per le commodities, per i futures e per le azioni. Ichimoku non ha fatto la sua comparsa in Occidente fino al 1990 anche se, a causa della totale mancanza di informazioni in inglese su come usarlo, è stato per lo più relegato alla categoria di indicatore esotocp da parte dei trader. Solo ora, nei primi anni del 21 ° secolo, i commercianti occidentali stanno davvero cominciando a capire la potenza di questo sistema di trading.

Ichimoku utilizza cinque linee, o componenti separati, che non devono essere utilizzati singolarmente, in isolamento, nel prendere decisioni di trading, bensì utilizzati insieme per formare un quadro integrato dell’azione dei prezzi. Così, un semplice sguardo ad un grafico Ichimoku dovrebbe fornire al trader una conoscenza quasi immediata del sentiment, dello slancio e della forza del trend. L’azione dei prezzi è misurata per vedere se è in relativo equilibrio o disequilibrio. Hosoda credeva fermamente che il mercato è un riflesso diretto delle dinamiche umane e dei comportamenti. Egli sentiva che il comportamento umano può essere descritto in termini di movimento ciclico costante. Ognuno dei cinque componenti che costituiscono l’Ichimoku fornisce il proprio riflesso di questo equilibrio.

Investire usando questo indicatore permette di farlo in maniera più consapevole anche di come un certo intervento o una decisione di tipo economica – ma non solo – può influire sulle valute del mondo.

L'articolo Trading con le Ichimoku, un’introduzione sembra essere il primo su MondoForex.

Venerdì, 13 Febbraio, 2015