Tu sei qui

Il dollaro si rafforza in vista della settimana banche centrali

Martedì, 02 Agosto, 2016

Lunedì mattina l’USD ha continuato a muoversi positivamente, consolidando i guadagni della scorsa ottava, mentre gli operatori si preparano alle riunioni del FOMC e della BoJ in programma questa settimana. Il mercato non prevede che mercoledì la Federal Reserve restringerà la sua politica monetaria, ma si attende sicuramente un aggiornamento delle sue previsioni. I partecipanti al mercato prevedono, invece, che la BoJ allenterà ulteriormente la politica monetaria, tagliando il tasso riferimento dal -0,10% al -0,15%, e anche il governo potrebbe fare la usa parte, annunciando stimoli fiscali.

Nonostante queste previsioni, lo yen giapponese ha compiuto un rally a Tokyo, perché gli operatori si chiedono se la BoJ annuncerà finalmente nuovi stimoli. La coppia USD/JPY ha stornato i guadagni d’inizio seduta, riportandosi intorno a 106 all’avvio dei mercati europei. Il mercato probabilmente aspetterà l’annuncio della BoJ di venerdì prima di vendere massicciamente yen, spingendo la coppia USD/JPY sopra il livello di resistenza a 108. Nel frattempo, la coppia di valute dovrebbe muoversi lateralmente fra 105,50 e 107,50.

I metalli preziosi hanno avuto un inizio di settimana difficile, sull’onda del rafforzamento dell’USD. Lunedì il metallo giallo è scivolato dello 0,38%, tornando verso la soglia a 1.300 USD. Anche l’argento è stato oggetto di forti pressioni a vendere, scivolando dello 0,70%, in calo a 19,49 USD all’oncia. Al rialzo tiene ancora la resistenza 21 USD, mentre al ribasso si osserva un supporto intorno a 19 USD (minimi precedenti).

Lunedì, 25 Luglio, 2016
 

 

Copyright (c) 2009  Borse Pro. Tutti i diritti riservati.

Tassi

Tassi