Tu sei qui

Analisi ciclica sul cambio Eur/Usd del 4 dicembre

Venerdì, 04 Dicembre, 2015

Vediamo di fare un’Analisi Ciclica sul’Eurodollaro per capire i potenziali sviluppi per i prossimi giorni. Anche alla luce dei forti movimenti di ieri. Non faccio un’analisi degli Indici Azionari, poiché dopo i ribassi di ieri è importante valutare la chiusura di settimana e quindi per oggi l’analisi non sarebbe sufficientemente attendibile.

Vediamo l’andamento dell’Eur/Usd a partire dal 21 luglio, con dati ad 1 ora aggiornati alle ore 10:00 di oggi 4 dicembre:

(Il grafico è stato realizzato con un software da me ideato: il Cycles Navigator)

La linea verde a pallini rappresenta i prezzi dell’Eur/Usd (utilizzo solo i dati dalle ore 8 alle 22 per le mie analisi). La linea Bianca rappresenta il potenziale andamento ciclico (valido soprattutto per i tempi e per le tendenze e non per le forze- ovvero i prezzi). La linea Gialla in basso è un indicatore di Intensità di Forze Cicliche (ne uso circa 6-7 differenti).

Questo grafico rappresenta il Ciclo Trimestrale (durata media intorno a 3 mesi solari) che è partito sui minimi del 21 luglio. Era da 2 settimane che attendevo una fine di questo ciclo, che oramai era in essere da oltre 4 mesi. Ricordo che il ciclo precedente era partito il 13 marzo ed anch’esso era durato oltre 4 mesi. Impossibile da preventivare un tale movimento violento al rialzo che ci stava come tempi ciclici, ma le forze non si possono definire a priori.

Comunque sui minimi di ieri sembra partita una nuova fase ciclica che ha bruciato molti livelli di prezzo rialzisti potenziali. Ricordo che i tempi ciclici non sono lineari e movimenti di prezzo violento “consumano” maggior tempo ciclico alterando le forme cicliche in essere.

Venerdì, 04 Dicembre, 2015
 

 

Copyright (c) 2009  Borse Pro. Tutti i diritti riservati.

Tassi

Tassi