Tu sei qui

Wall Street chiude poco mossa, ancora record per l'S&P 500

Lunedì, 18 Maggio, 2015

A New York i principali indici hanno chiuso l'ultima seduta della settimana poco mossi. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,11%, l'S&P 500 lo 0,08% mentre il Nasdaq Composite ha perso lo 0,05%. L'S&P 500 ha registrato la chiusura più alta di sempre. Positivo il bilancio settimanale con il Dow Jones in rialzo dello 0,4%, l'S&P 500 dello 0,3% e il Nasdaq Composite dello 0,9%.
Inferiori alle attese i dati macroeconomici pubblicati in giornata. L'indice Empire State Manufactoring (che misura l'andamento dell'attività manifatturiera di New York) si attesta nel mese di maggio a 3,09 punti in crescita rispetto ai -1,19 punti di aprile ma inferiore alle attese degli analisti fissate su un indice pari a 5 punti. Un valore al di sopra dello zero indica che l'economia del settore manifatturiero dello stato di New York e' in via di miglioramento.
Nel mese di aprile la Produzione Industriale ha evidenziato un decremento dello 0,3% rispetto al mese precedente. Il dato e' risultato inferiore alle stime degli addetti ai lavori (pari a +0,1%), risultando però in linea però rispetto al dato precedente, rivisto dal -0,6%. Il tasso di utilizzo della capacita' produttiva si e' attestato al 78,2%, in calo dal 78,4% della rilevazione precedente.
La stima preliminare di maggio dell'indice di fiducia dei consumatori statunitensi, calcolato dall'Università del Michigan e da Reuters, scende a 88,6 punti, in calo rispetto alla rilevazione di aprile (95,9 punti) e al di sotto delle previsioni degli addetti ai lavori pari a 96 punti.
Sul fronte societario Deere & Co -3,35%. Jp Morgan ha tagliato il rating sul titolo del produttore di macchine agricole a underweight.
Netflix +4,5%. Secondo il Wall Street Journal, il gruppo dello streaming video starebbe preparando l'ingresso nel mercato cinese.

Domenica, 17 Maggio, 2015
 

 

Copyright (c) 2009  Borse Pro. Tutti i diritti riservati.

Tassi

Tassi