Tu sei qui

UE: via libera condizionato all'acquisizione di Cytec da parte di Solvay

Mercoledì, 02 Dicembre, 2015

La Commissione europea *ha approvato l'acquisizione di *Cytec da parte di Solvay *a patto che quest'ultima ceda *Ionquest 290, un solvente a base di fosforo utilizzato nell'industria mineraria e della raffinazione per separare il cobalto dal nichel.

Cytec opera infatti in questo settore con il suo Cyanex 272 e la Commissione Ue teme che il merger possa limitare la concorrenza nel comparto. Pertanto è stata imposta la cessione del marchio Ionquest e delle attività collegate al prodotto, con il trasferimento di tecnologie e linee di produzione oltreché dei clienti della società.

A fine luglio la belga Solvay ha annunciato un'*offerta da 75,25 dollari ad azione in contanti per la statunitense Cytec valutandola 5,5 miliardi di dollari (6,4 miliardi di dollati in termini di enterprise value) *con un multiplo di 14,7 volte l'ebitda stimato per il 2015.

Il 25 novembre scorso a Woodland Park soci rappresentanti il 99,3% del capitale di Cytec hanno approvato l'operazione.

Al servizio del deal Solvay ha previsto un prestito ponte da finanziare con emissioni da 1,5 miliardi di euro più un miliardo di euro di ulteriori strumenti ibridi di capitale e l'emissione di debito senior. In pratica lo scorso 26 novembre il gruppo ha emesso 2,25 miliardi di euro di bond senior e un miliardo di euro di bond ibridi.

Per i bond senior ha previsto tre tranche al 2017, al 2022 e al 2017 da un miliardo, da 750 milioni e da 500 milioni rispettivamente con tassi nel primo caso variabili (Euribor 3 mesi+82 pb) e negli altri due casi fissi (1,625% e 2,750% rispettivamente).

Per quanto riguarda i bond ibridi una serie da 500 milioni con prima call al giugno 2021 e una cedola del 5,118% fino a quella data a un reset ogni cinque anni successivi. La seconda serie di bond ibridi ha invece come prima call date il giugno 2024 e una cedola del 5,869% fino a quella data con un reset ogni 5 anni.

Mercoledì, 02 Dicembre, 2015
 

 

Copyright (c) 2009  Borse Pro. Tutti i diritti riservati.

Tassi

Tassi