Balzo inatteso delle scorte di petrolio statunitensi. Il Dipartimento dell'Energia Usa ha reso noto che nella settimana al 28 agosto le scorte di greggio statunitensi salite a 455,428 milioni di barili, in rialzo di 4,667 mln di barili rispetto alla settimana precedente. Il consensus degli analisti era invece per una variazione sostanzialmente nulla (+0,03 mln). In calo invece le scorte di benzina a 214,163 mln di barili (-0,271 mln), mentre quelle di carburante distillato sono salite lievemente a 149,951 mln di barili (+0,115 mln).
Subito dopo la diffusione del dato sulle scorte di greggio il petrolio ha ripreso a cedere terreno con il future Wti con scadenza ottobre 2015 in calo di oltre il 3% a 44,01 dollari.

Mercoledì, 02 Settembre, 2015
Tags: