Tu sei qui

Pirelli: obbligazionisti approvano la modifica del regolamento del bond in scadenza nel 2016

Giovedì, 24 Settembre, 2015

L'assemblea degli obbligazionisti delle obbligazioni emesse da Pirelli & C. S.p.A. e garantite da Pirelli Tyre S.p.A. per complessivi 500 milioni di euro in scadenza nel 2016 (ISIN: XS0592703382) (il "Prestito Obbligazionario 2016"), riunitasi oggi, ha approvato la deliberazione straordinaria (Extraordinary Resolution) all'ordine del giorno. Gli obbligazionisti hanno pertanto approvato la proposta di modifica al regolamento del Prestito Obbligazionario 2016, in particolare con riferimento alle disposizioni relative al change of material shareholding - determinatosi in seguito al trasferimento del 20,34% circa del capitale ordinario di Pirelli & C. S.p.A. da Camfin S.p.A. a Marco Polo Industrial Holding S.p.A. (società controllata da China National Chemical Corporation) perfezionato in data 11 agosto 2015 - e all'eventuale correlato esercizio del diritto di rimborso anticipato. Le modifiche al regolamento del Prestito Obbligazionario 2016 consentiranno il suo rimborso da parte di Pirelli & C. S.p.A alla scadenza naturale del febbraio 2016, attraverso risorse finanziare allo stato già disponibili e senza necessità di ricorso a credito esterno. La loro efficacia avverrà con la stipula, attesa per i prossimi giorni, di un supplemental trust deed tra Pirelli & C. S.p.A., Pirelli Tyre S.p.A. e il Trustee. Nel rispetto dei termini descritti nella relativa documentazione (disponibile sul sito internet della Società), Pirelli & C. S.p.A. corrisponderà una consent fee agli obbligazionisti aventi diritto.

(RV)

Giovedì, 24 Settembre, 2015
 

 

Copyright (c) 2009  Borse Pro. Tutti i diritti riservati.

Tassi

Tassi