Tu sei qui

Piazza Affari arretra e si posiziona poco sopra la parità: Ftse Mib +0,19%. FCA/Exor in rialzo, vendite sui petroliferi

Lunedì, 19 Ottobre, 2015

Il Ftse Mib segna +0,19%, il Ftse Italia All-Share +0,25%, il Ftse Italia Mid Cap +0,78%, il Ftse Italia Star +0,42%.

  • Mercati azionari europei deboli dopo apertura positiva:* il DAX segna +0,4%, il CAC 40 -0,2%, il Ftse 100 -0,5%, l'IBEX 35 -0,5%.

  • Pochi minuti prima dell'apertura di Wall Street i future sui principali indici USA sono in calo dello 0,4 per cento circa.*

  • Euro debole contro dollaro* ma sopra i minimi a 1,1309 toccati in mattinata. Al momento EUR/USD oscilla in area 1,1340.

  • Mercati obbligazionari europei poco mossi:* il rendimento del BTP decennale è stabile rispetto alla chiusura precedente all'1,61%, quello del Bund è in rialzo di 1 bp allo 0,56%. Lo spread è quindi in calo di 1 bp a 105 (fonte: MTS).

  • Exor (+2,7%) in netto rialzo al traino della controllata FCA (+2,1%)* e in vista dell'IPO Ferrari. Venerdì scorso Exor ha anche comunicato di aver perfezionato l'acquisizione di 6,3 milioni (pari al 27,8%) di azioni ordinarie e di 1,26 milioni (pari al 100%) di azioni speciali "B" del Gruppo The Economist da Pearson Group plc per un corrispettivo complessivo di £287 milioni (€ 392 milioni). A seguito di tale acquisto e del perfezionamento di una distinta operazione di buy-back annunciata da The Economist sulle restanti azioni ordinarie detenute da Pearson, la partecipazione di EXOR in The Economist passerà dal 4,7% al 43,4%. Exor diventerà pertanto il principale azionista singolo del Gruppo.

  • Positiva Azimut Holding (+1,6%)* che stamattina ha annunciato l'acquisizione dell'australiana Wise Planners per A$4,5mln (circa €7mln).

  • Molto bene Danieli&C (+4,9%) *che ha pubblicato alcuni dati previsionali di gruppo per l'esercizio 2015/2016. I ricavi sono attesi nella forchetta 2.700/2.850 milioni di euro, l'EBITDA a 240/260 milioni di euro e il portafoglio ordini a 3.100/3.300 milioni di euro.

Lunedì, 19 Ottobre, 2015
 

 

Copyright (c) 2009  Borse Pro. Tutti i diritti riservati.

Tassi

Tassi