Tu sei qui

Petrobras, il bond secolare per tornare sui mercati dopo lo scandalo della corruzione

Martedì, 02 Giugno, 2015

La compagnia petrolifera brasiliana Petrobras ha sorpreso il mercato con l'emissione di 2,5 miliardi di dollari di rari Century bond (ossia obbligazioni con scadenza secolare, in questo caso la maturity è al 2115). Il rendimento proposto è dell'8,45%, ma si tratta della prima emissione di titoli in dollari e in particolare di un ritorno sui mercati internazionali del debito dopo lo scandalo multimiliardario di tangenti e corruzione che aveva travolto un anno fa il gruppo.

Solo dopo diversi mesi alla fine dello scorso aprile la compagnia ha pubblicato in ritardo i dati del terzo e del quarto trimestre del 2014. Nel periodo il gruppo aveva svalutato asset per circa 15,8 miliardi di euro (50,8 miliardi di real), anche se solo 6,2 miliardi di real di svalutazione erano legatiallo scandalo della corruzione che aveva coinvolto importanti personaggi della politica e delle istituzioni il partito del presidente in carica Dilma Rousseff. Il 2014 si era concluso con perdite da 21,6 miliardi di real (6,7 miliardi di euro).

(GD)

Martedì, 02 Giugno, 2015
 

 

Copyright (c) 2009  Borse Pro. Tutti i diritti riservati.

Tassi

Tassi