Tu sei qui

Openjobmetis, debutto in denaro per la nuova matricola del lavoro

Giovedì, 03 Dicembre, 2015

La matricola del lavoro *Openjobmetis *avvia la sua prima seduta a Piazza Affari con un rialzo. L'azione della nuova *STAR *registra infatti in tarda mattinata un vantaggio di 4,17 punti percentuali sul riferimento e si porta a quota 6,87 euro.

L'Offerta Globale di Vendita e Sottoscrizione delle azioni ordinarie si è conclusa lo scorso 30 novembre e ha avuto ad oggetto un massimo di 5.000.125 azioni ordinarie Openjobmetis, al netto della greenshoe, Il *prezzo di offerta è stato fissato in 6,6 euro per azione *con una richiesta pari a circa 2,5 volte il numero complessivo di azioni offerte. Considerando anche le Azioni oggetto dell'Opzione di Over Allotment (750.018 Azioni), la richiesta di Azioni è stata pari a circa 2,1 volte il numero complessivo di Azioni offerte.

La *forchetta indicativa di valorizzazione era stata posta tra 6,0 e 7,0 euro *corrispondenti a un capitale economico della società tra i 64,9 e i 75,7 milioni di euro.

Openjopbmetis è un'agenzia per il lavoro da 321,08 milioni di euro circa di ricavi nei primi nove mesi *del 2015 (+11% a). Nei nove mesi il primo margine di contribuzione è cresciuto del 10,8% a 42,97 milioni di euro, l'ebitda si è portato a 10,86 milioni (+16,5%) e il risultato operativo mostra un incremento del 57,7% a quota 7 milioni. L'utile netto attribuibile ai soci della capogruppo si attesta nei nove mesi a 2,39 milioni di euro (+391,2% rispetto allo stesso periodo del 2014). Al 30 settembre l'indebitamento finanziario netto della società segna un calo del 16,2% rispetto al dato di fine 2014 e si porta a 56,94 milioni di euro a fronte di un *patrimonio netto in crescita a 47,48 milioni di euro.

Un rapido sguardo alla situazione patrimoniale mostra un attivo da circa 82 milioni di euro dei quali 74,8 milioni di euro riconducibili ad attività immateriali e avviamento. In particolare il valore dell'avviamento è riconducibile per 45,962 milioni di euro alle operazioni di acquisizione realizzate prima del 2011 e all'operazione di aggregazione con WM S.r.l realizzata nel 2007, per € 27,2 mln, all'acquisizione e incorporazione di Metis del 2011 per 383.000 euro e all'acquisizione della controllata Corium S.r.l del 2013. Il valore delle relazioni con la clientela al 30 settembre 2015 è riconducibile al valore attribuito alle stesse nel 2009 e 2010 nell'ambito dell'acquisizione di un ramo d'azienda della società J.O.B. S.p.A., e nel 2011 a seguito dell'acquisizione di Metis S.p.A. al netto dei rispettivi fondi ammortamento.

Giovedì, 03 Dicembre, 2015
 

 

Copyright (c) 2009  Borse Pro. Tutti i diritti riservati.

Tassi

Tassi