(ANSA) - ROMA, 3 APR - Via libera ai correttivi: gli studi di
settore 2013 terranno conto della particolare congiuntura che ha
interessato le attività economiche. Il parere positivo è
arrivato questa mattina durante la riunione della Commissione
degli esperti che ha eseguito un'indagine su più di due milioni
di contribuenti. E' quanto rende noto l'Agenzia delle Entrate
precisando che la Commissione ha valutato il differente peso che
la crisi economica ha avuto nei vari settori economici e nelle
diverse regioni.

Giovedì, 03 Aprile, 2014
Tags: