Sì conferma debole il cross euro/dollaro con il mercato che continua a guardare maggiormente alla prospettiva di un rialzo tassi della Fed che all'evoluzione positiva della crisi greca. Ieri è arrivato il via libera dell'Eurogruppo per un prestito ponte da 7 mld di euro alla Grecia. L'eur/usd viaggia quersta mattina in area 1,088 dopo che ieri ha toccato i minimi da fine maggio a 1,0853.

Venerdì, 17 Luglio, 2015