Finmeccanica ha ottenuto la certificazione per il nuovo elicottero AW169 da parte dell’European Aviation Safety Agency (Easa). Lo fa sapere Finmeccanica in una nota, in cui spiega che alla certificazione farà ora seguito l’avvio delle consegne delle prime macchine.

Ad oggi, sottolinea la nota, sono già stati effettuati ordini per oltre 150 elicotteri AW169 per applicazioni commerciali come trasporto corporate e offshore o di pubblica utilità quali ricerca e soccorso e operazioni di polizia. L’AW169 introduce innovazioni tecnologiche sotto il profilo avionico, aerodinamico e propulsivo finalizzate anche alla riduzione delle emissioni inquinanti. L’AW169 è stato concepito con un approccio ‘duale’ e potrà soddisfare in futuro anche requisiti governativi.

Mauro Moretti, amministratore delegato e direttore generale di Finmeccanica ha commentato: “La certificazione dell’AW169 è una felice conferma dell’eccellenza tecnologica di Finmeccanica. L’ingresso sul mercato di un nuovo prodotto è il risultato non solo degli investimenti in ricerca e sviluppo ma soprattutto delle grandi competenze che lavorano nel Gruppo. Grazie a quest’ultime, il portafoglio prodotti di Finmeccanica si arricchisce di un nuovo elicottero, che ha già riscontrato un grande successo e che certamente continuerà ad averne. È così che Finmeccanica riesce ad essere competitiva e a dare quel significativo contributo alla nostra industria".

Venerdì, 17 Luglio, 2015