FCA debole a Piazza Affari, dove lascia sul parterre circa 1 punto percentuale a 12,70 euro, all'indomani dell'assemblea che ha approvato la proposta di scissione di Ferrari. Durante l'assemblea l'Ad Sergio Marchionne ha tracciato le prossime tappe del Lingotto: il 4 gennaio è previsto il debutto a Piazza Affari del titolo del Cavallino Rampante e il primo mese dell’anno vedrà anche l’atteso aggiornamento del piano industriale del gruppo italo-americano. L’ad di Fiat Chrysler ha sottolineato come la separazione di Ferrari permetterà alla Rossa di esplicare al meglio il suo pieno potenziale cogliendo tutte le future opportunità di crescita.

Venerdì, 04 Dicembre, 2015