Exor ha comunicato ieri sera il regolamento del prestito obbligazionario da 750 milioni di euro, annunciato lo scorso 26 Novembre, con cedola fissa annua pari al 2,125%, scadenza a Dicembre 2022 e prezzo di emissione pari al 99,499% del valore nominale. Alle obbligazioni, precisa la società in una nota, quotate sul mercato regolamentato della Borsa del Lussemburgo (Luxembourg Stock Exchange), è stato attribuito un rating BBB+ dall’agenzia di rating Standard & Poor’s.

Venerdì, 04 Dicembre, 2015