La decisione della Banca centrale norvegese di ridurre i tassi di interesse dello 0,25% a 0,75%, accompagnata dalla previsione della possibilità di nuovi tagli, ha determinato reazioni immediate sul mercato Forex. La corona norvegese si è portata sui minimi di inizio mese contro l'euro e sui minimi dal 2002 contro il dollaro americano. Il cambio eurnok ha raggiunto quota 9,42 mentre l'usdnok ha toccato 8,45.

Giovedì, 24 Settembre, 2015