Tu sei qui

Borsa italiana recupera dal rosso della mattinata: Ftse Mib +0,80%. Finanziari in rally, vendite sui petroliferi

Giovedì, 07 Maggio, 2015

Mercati azionari europei contrastati. Il Ftse Mib ha chiuso a +0,80%, il Ftse Italia All-Share a +0,80%, il Ftse Italia Mid Cap a +0,84%, il Ftse Italia Star a +0,32%.

Per quanto riguarda i dati macroeconomici della giornata segnaliamo che negli USA le nuove richieste di sussidi di disoccupazione nella settimana terminata il 1 maggio si sono attestate a 265 mila unità, superiori al dato rilevato la settimana precedente (262 mila unità), ma inferiori alle attese degli analisti pari a 280 mila. Il numero totale di persone che richiede l'indennità di disoccupazione si attesta a 2,228 milioni, inferiore ai 2,280 milioni attesi. Il Dipartimento dell'Economia e della Tecnologia tedesco poco fa ha reso noto che in marzo gli ordinativi industriali sono cresciuti dello 0,9% rispetto al mese precedente, deludendo però le stime degli analisti che avevano calcolato un incremento pari all'1,5%. Il dato è tuttavia risultato superiore al calo dello 0,9% del mese precedente. Nel mese di marzo in Francia la bilancia commerciale ha segnato un deficit pari a 4,6 miliardi di euro, superiore sia alle attese (pari a un deficit di 3,6 mld di euro) che al disavanzo di 3,6 miliardi del mese precedente. Le esportazioni sono salite a 37,6 mld di euro da 37,3 mld di febbraio, mentre le importazioni si sono attestate a 42,1 mld di euro da 40,9 del mese precedente. Nel 2015 l'Istat prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,7% in termini reali, cui seguirà una crescita dell'1,2% nel 2016 e dell'1,3% nel 2017. Il tasso di crescita del Pil per l'anno corrente è stato rivisto al rialzo di 0,2 punti percentuali rispetto al quadro previsivo diffuso a novembre 2014. Le previsioni incorporano le misure descritte nel quadro programmatico contenuto nel Documento di economia e finanza diffuso ad aprile 2015.

Giovedì, 07 Maggio, 2015
 

 

Copyright (c) 2009  Borse Pro. Tutti i diritti riservati.

Tassi

Tassi