Tu sei qui

Borsa italiana: Ftse Mib -0,04%. FCA e Geox in ascesa, vendite su petroliferi e Danieli

Venerdì, 15 Maggio, 2015

Il Ftse Mib segna -0,04%, il Ftse Italia All-Share +0,01%, il Ftse Italia Mid Cap +0,45%, il Ftse Italia Star +0,47%.

Mercati azionari europei lievemente positivi in avvio: il DAX segna +0,3%, il CAC 40 +0,2%, il FTSE 100 +0,4% e l'IBEX 35 -0,1%. Ieri sera a Wall Street l'S&P 500 ha terminato a +1,08%, il Nasdaq Composite a +1,39%, il Dow Jones Industrial a +1,06%. I future sui principali indici USA al momento sono in rialzo dello 0,2 per cento circa. A Tokyo il Nikkei 225 ha chiuso a +0,83%, a Shanghai il CSI 300 a -1,77%, mentre a Hong Kong l'Hang Seng segna +1,7% circa.

  • FCA (+2%) scatta in avanti sulla notizia del rimborso del bond Chrysler 2019 da 2,875 miliardi di dollari.*

  • Prosegue il rimbalzo di Autogrill (+1,6%) *originato dal minimo di ieri poco sotto l'importante supporto a 8 euro. Il titolo approfitta delle dichiarazioni di Gilberto Benetton, presidente della controllante Edizione, secondo cui potrebbero essere scorporate le attività americane, sul modello dell'operazione Autogrill/WDF, per poi cercare opportunità di aggregazione.

  • Ottima performance per Geox (+5,3%) che ieri pomeriggio a mercato chiuso ha comunicato di aver archiviato il primo trimestre 2015 *con ricavi in crescita del 4,7% a e utile netto da €12,5 milioni, in crescita del 24,6% sul dato del primo trimestre 2014.

  • Falck Renewables (+2,6%) positiva grazie ai dati del primo trimestre*: ricavi pari a 86,6 milioni di euro (+13,7% a), risultato prima delle imposte e dei terzi pari a 25,2 milioni di euro (+37,2% a), indebitamento finanziario netto (escludendo il fair value sui derivati) in miglioramento a 527,6 milioni di euro rispetto ai 560,0 milioni di euro al 31 dicembre 2014.

Venerdì, 15 Maggio, 2015
 

 

Copyright (c) 2009  Borse Pro. Tutti i diritti riservati.

Tassi

Tassi