Parità a Piazza Affari per Banca Generali che passa di mano a 29,98 euro. La società ha annunciato di aver chiuso il primo semestre con un utile netto di 140 milioni e ricavi per 296 milioni, rispettivamente il 58 e il 29 per cento in più rispetto a un anno prima. Per i profitti si tratta del livello più elevato su base semestrale. La raccolta netta nel periodo è salita, a parità di perimetro, del 34% a 2.236 milioni e le masse gestite e amministrate per conto della clientela hanno raggiunto 39,8 miliardi, con un progresso del 23% negli ultimi 12 mesi. “Il miglior semestre nella nostra storia”, lo ha definito Piermario Motta, Amministratore delegato di Banca Generali. “Guardiamo con grande entusiasmo ed ottimismo alle sfide dei prossimi mesi”, ha detto il manager.

Martedì, 28 Luglio, 2015