A luglio la raccolta netta di Banca Generali è stata pari a 341 milioni di euro, di cui 216 milioni realizzati dalla rete Banca Generali Financial Planner (1.496 milioni da inizio anno) e 125 milioni da Banca Generali Private Banking (1.081 milioni da inizio anno). “Nonostante le tensioni sui mercati per l’epilogo politico delle trattative con la Grecia, le oscillazioni sulla Borsa cinese e sul mercato delle materie prime, le ultime settimane hanno confermato il forte trend di crescita della raccolta grazie alla versatilità dell’offerta e alle competenze dei professionisti Banca Generali”, riporta la nota dell’istituto.

Lunedì, 03 Agosto, 2015