Trimestrale in rosso ma migliore delle attese per Abercrombie & Fitch. Il gruppo Usa dell'abbigliamento casual ha riportato nel secondo trimestre fiscale una perdita di 810mila dollari, contro un utile di 12,9 milioni di dollari del corrispondente periodo del 2014. Su base adjusted, quindi escludendo poste straordinarie l'utile è sceso del 39% a 8,6 miliardi, ossia a 0,12 dollaro, sopra le attese degli analisti ferme a 0,04 dollari. Migliori delle aspettative anche le vendite nonostante siano diminuite dell'8% a 817,8 milioni di dollari (consensus a 811 miliardi di dollari). In scia alla trimestrale, il titolo Abercrombie & Fitch inizia a correre nella sessione pre-market di Wall Street segnando un progresso di oltre 16 punti percentuali.

Mercoledì, 26 Agosto, 2015
Tags: