Il miglior metodo per migliorare nel trading è tenere un diario di trading. Anzi riformulo la frase: senza un diario di trading le possibilità di diventare dei buoni trader si avvicinano allo zero!

Innanzitutto cos'è un trading journal?
E' come un diario che può essere tenuto in forma cartacea, ma soprattutto in fogli elettronici dove annotiamo le trade che abbiamo preso durante la giornata.
Vedremo nel prossimo articolo quali sono le informazioni più importanti che dovrebbe contenere.

 

Perché è così importante?
Perché se è vero che nel trading ogni situazione è sempre unica, è anche vero che situazioni simili si ripetono costantemente.
Revisionando le proprie trade si può imparare tantissimo perché si possono trarre innumerevoli indicazioni fondamentali.
Si impara dai propri errori per esempio, ma anche dai propri successi con lo scopo di cercare di migliorare e perfezionarsi sempre di più.

Avere un diario ti permette di registrare le trade e poterle revisionare spingendoti quindi a ragionare sulle trade e non dimenticartene. Se è vero che nel trading bisogna dimenticare le trade negative perché fanno parte del business, rimanere fedeli alla strategia e andare avanti, è anche vero che tante volte le perdite non sono solo dettate dal rischio di mercato, ma sono veri e propri errori.
E' quindi importante dedicare del tempo ogni giorno per rivedere le proprie trade e cercare di analizzare se ci sono degli errori oppure dei fattori positivi ricorrenti per cercare di eliminare i primi e rafforzare i secondi.

Nel prossimo articolo vedremo come costruirsi un diario di trading.