Il Nikkei ai massimi da 8 anni

Ottimismo sul'Economia Giapponese Borse.proL'indice Nikkei della Borsa di Tokyo ha chiuso ieri a quota 18.199,17 punti , (+1,18%). Questo significa che il mercato azionario giapponese ha raggiunto il massimo toccato
nel 2007, quasi 8 anni fa.

Questo grazie all'indebolimento dello Yen nei confronti del dollaro, alla chiusura positiva di Wall Street e alla sensazione la questione del debito greco possa risolversi per il meglio.

Lo Yen giapponese è tornato sopra la soglia di un cambio a 119 nei confronti del dollaro. In evidenza i titoli delle società esportatrici, a partire da quelle automobilistiche, quali Toyota e Honda, e quelli del settore finanziario.

                                           Vuoi investire in USD/JPY(USDJPY)‏‏?    Clicca Qui

 

 

 

 

 

 

Oggi, inoltre, il comitato di politica monetaria della Bank of Japan (banca centrale giapponese) ha terminato ha confermando l'attuale strategia espansiva, che era gi à stata rafforzata nell'ottobre scorso. Ha anche esplicitamente affermato che la situazione economica giapponese sta migliorando, specialmente sul fronte di produzione ed esportazioni, mentre non ha piu' fatto riferimento all'impatto negativo sui consumi dell'aumento dell'Iva scattato il primo aprile scorso. La pubblicazione dei dati sul PIL Giapponese conferma l’uscita del paese dalla recessione, seppur ad un ritmo inferiore rispetto alle attese. Il PIL reale annualizzato si attesta ora ad un soddisfacente +2,2%. 

Grandi novità, intanto, sul fronte delle fusioni ed acquisizioni. Japan Post ha raggiunto l'accordo per rilevare a un prezzo di 5,1 miliardi di dollari l'australiana Toll, (che e' improvvisamente balzata in Borsa ad un +47%!) per rafforzare il suo network logistico internazionale alla vigilia dello sbarco in Borsa, previsto per quest'anno.