Investire in azioni anticipando il 2016Questo 2015 è stato sicuramente un anno strepitoso dal punto di vista borsistico poiché, oltre a portare ottimi risultati a chiunque avesse negoziato con le azioni vincenti di questi mesi, ha visto la nascita, o meglio l’ingresso, di nuovi titoli pronti a dare il massimo durante il nuovo anno 2016. Le migliori opportunità continuano a vedersi soprattutto nel reparto dei titoli dove appunto molte aziende hanno iniziato piani strategici e forti investimenti che potrebbero proiettare il loro andamento in positivo nei primi mesi del 2016 o addirittura per l’intero anno. Sono sempre di più le persone che decidono di affidare una parte dei propri risparmi ai nuovi sistemi di investimento che, molto spesso, si dimostrano più vantaggiosi rispetto ai sistemi tradizionali di deposito (e non solo). Uno dei punti principali che spiega questo ultimo aspetto descritto è quello dei tassi di interesse, da molti considerati ormai troppo bassi, soprattutto per quanto riguarda le offerte proposte dalle banche.
I dati ISTAT sono stati molto chiari poiché dimostrano che , grazie anche ai vari interventi messi in atto dal governo, l’Italia continua nella sua lenta ma costante crescita sotto l’aspetto economico delle aziende . La disoccupazione sta scendendo e le aziende riescono ad ottenere sempre più liquidità utile per fronteggiare nuovi investimenti , indispensabili per una crescita sotto tutti i punti di vista. Così come molte borse europee, anche l’Italia con Piazza Affari si è difesa bene portando novità importanti come ad esempio la quotazione di Poste Italiane , ma soprattutto della famosissima Ferrari entrata fra i titoli con il marchio RACE . Comprare azioni adesso, o applicare altre strategie come ad esempio quella di vendita, potrebbe essere molto vantaggioso ed aiutare ad iniziare il nuovo anno partendo già da percentuali di profitto . Il 2016 ha tutta l’aria di presentarsi come una continuazione di questo 2015 ed ovviamente ora resta solo al bravo trader riuscire a capire le giuste strategie da applicare ai migliori titoli presenti .

Comprare azioni con possibili potenzialità per il 2016

Come abbiamo già citato in precedenza, sono davvero moltissime le aziende ad aver avuto un incremento davvero sostanzioso durante questi mesi del 2015 e per alcune di esse, già esaminate nel corso dell’anno, potrebbero esserci periodi positivi anche nel 2016. Comprare azioni con possibili potenzialità per il 2016Vediamo in dettaglio i titoli che hanno avuto migliori risultati durante questi ultimi 6 mesi e che potrebbero avere una proiezione positiva per il futuro:

  • Fiat (FCAU): già a inizio anno, in un nostro articolo, avevamo proposto questo titolo come una delle possibili potenzialità e, grazie alle sue nuove produzioni con annessi investimenti, l’azienda automobilistica ha dato davvero ottimi risultati dal punto di vista borsistico. La sua partecipazione all’interno di Expo ha fruttato molto sia per quanto riguarda i noleggi a Milano sia per la grande pubblicità al marchio in tutto il mondo e, grazie ai nuovi progetti per il 2016, ci aspettiamo nuove opportunità da questa straordinaria azienda.
  • Telecom (TIT-I): secondo i dati riportati dagli analisti sulle migliori performance del 2015, ma soprattutto degli ultimi sei mesi, Telecom è posizionata abbastanza bene. I suoi sforzi hanno portato un netto miglioramento che è stato recentemente confermato anche dalla stessa azienda. Con l’avvento di nuove tecnologie (come la fibra ottica) e di nuovi servizi offerti ai propri clienti, Telecom ha tutte le carte in regola per soddisfare i propri azionisti ed investitori.
  • Finmeccanica (FNC-I): per l’azienda in questione le soddisfazioni sono arrivate circa a metà anno con la concessione milionaria per la produzione di aerei da combattimento. Come tutti sanno questa grande azienda opera da sempre in diversi settori applicando una diversificazione di servizi che le ha permesso di poter essere considerata tra i migliori titoli di questo 2015, con buone progressioni per il 2016.

Vendere azioni con andamento peggiore

Ovviamente durante il corso dell’anno non è possibile avere una situazione rosea per tutti i titoli in borsa e, come sempre, è importante capire quali di questi hanno iniziato ad avere percentuali negative negli ultimi mesi. Come vedremo nell’ultima parte, grazie ai sistemi di investimento online, gli investitori possono iniziare a negoziare già da adesso per il nuovo anno puntando sulla discesa del prezzo dei propri titoli scelti. Vediamo due dei reparti più in affanno di questi mesi del 2015:

  • Il reparto bancario è sicuramente stato uno dei più colpiti di questo 2015 e molte banche, come ad esempio MPS e Unicredit, hanno dovuto combattere molto per evitare risultati molto negativi.
  • Altri due esempi di titoli con andamento negativo nell’anno corrente (anche se c’è da aggiungere il fatto che durante gli ultimissimi periodi segnino anch’essi numeri in lieve aumento) arrivano dal reparto energetico. Stiamo parlando di Saipem e Tenaris che, inseriti in un contesto abbastanza strano soprattutto sotto l’aspetto del petrolio, hanno avuto difficoltà nel trovare forti periodi positivi.

Uso dei CFD per i titoli nel 2016

Qualunque sia l’andamento dei titoli, dal punto di vista borsistico, il metodo dei contratti per differenza (CFD) dà la possibilità di poter utilizzare il proprio capitale in entrambe le situazioni precedentemente analizzate. Le piattaforme di negoziazione online sono dotate di moltissime funzionalità e strumentazioni utili per portare avanti la propria strategia. I grafici possono essere indispensabili per riuscire a capire la fluttuazione del titolo durante questi ultimi periodi del 2015 e prepararsi, nel migliore dei modi, ad affrontare un nuovo anno pieno di aspettative positive.

Il metodo dei CFD continua ad essere sempre più conosciuto soprattutto per i bassi costi di commissione e i tempi burocratici (nettamente inferiori rispetto ai sistemi tradizionali). Applicando le giuste strategie di negoziazione, gli investimenti in borsa possono dare davvero ottime soddisfazioni sia nel breve periodo sia in un periodo più lungo.

Scarica piattaforma trading

            Web Trader piattaforma online