Resa dei conti si avvicina per la Grecia

Aggiornamento al 19 Febbraio: Atene chiederà oggi l'estensione del bailout finanziario per sei mesi. Proprio dall'Eurogruppo di domani, il ministro delle Finanze greco si aspetta un via libera alla proposta di riduzione del debito. 

Tuttavia,  le trattative con l'Eurogruppo sono aancora in stallo, con la Grecia che chiede di allungare il rimborso ma non l’intero piano stipulato con la troika in scadenza il 28 febbraio. La posizione dell'Europa è pero' chiara: le regole vanno rispettate.

Intanto i mercati sembrano scommettere su una soluzione positiva della crisi greca: le Borse europee, da Londra a Milano, sono risalite ieri, i tassi di interesse dei titoli di Stato di Grecia, Italia, Spagna e Portogallo sono scesi mentre quelli di Germania, Inghilterra e Giappone sono saliti. Anche l'Euro per ora tiene .

Ma la regione della tenuta dei mercati potrebbe non essere la certezza che alla fine tutto si risolva con la Grecia che rimane nell'area Euro, bensi che la Grecia non fa piu' paura. Le minacce della Grecia si sono rivelate nella realtà del tutto inconsistenti, e inefficaci a porre la Grecia in una posizione di forza nella rinegoziazione delle condizioni sui prestiti imposte dalle istituzioni internazionali. Invece di essere travolti dal panico, i mercati borsistici e obbligazionari hanno quasi preso forza dalla rigidità tedesca. Un vero ribaltone di aspettative e timori.

Vedremo nelle prossime ore lo sviluppo delle trattative tra il governo di Tsipras e il resto dell'Europa, anche se appare evidente che, grazie al  bazooka monetario di Mario Draghi con proiettili anti-crisi per 1.100 miliardi di euro, i mercati gia' sanno di poter contare su un livello di liquidità sufficiente per sopportare un eventuale tracollo finanziario della Grecia e pure un eventuale 'Grexit'.


Molti concordano che le prossime 48-72 ore potrebbero essere decisive per la risoluzione (o il definitivo collasso) della questione greca.

p> crisi greca ed europa Borse.proL'unione europea aspetta una proposta da parte del Governo di Atene alla riunione dell’eurogruppo di domani a Bruxelles. Dietro le quinte, molti dei partecipanti ieri sera a Istanbul nell’ambito del G-20, ha espresso sorpresa e disappunto per i toni molto duri del discorso di domenica sera del premier greco Alexis Tsipras. Il neoeletto leader greco sembra lasciare pochissimo margine per il compromesso.

Tsipras ha ribadito di rifiutare un’estensione del programma di aiuti finanziari concessi dai creditori internazionali in scadenza il 28 febbraio, e rifiuta anche di discutere e sottoscrivere un nuovo programma. Per tutta risposta, l’Europa ha dichiarato che senza nuovi accordi e senza rispettare gli impegni presi dai precedenti governi greci, non ci saranno nuovi aiuti. In mancanza di nuovi aiuti, la Grecia potrebbe trovarsi di fronte al baratro nel giro di poche settimane. Il Governo greco, dal canto suo, sembra scommettere sul fatto che il resto dell’Europa non possa permettersi l’uscita della Grecia, pena lo sfaldamento dell’intera unione monetaria.

E' un gioco molto pericoloso.

Grecia Resa Dei Conti Borse.proIl ministro delle Finanze francese, Michel Sapin, ha dato qualche spiraglio di speranza per i greci quando ha dichiarato che l’eurozona dovrebbe trovare qualche forma di finanziamento, per evitare il panico sui mercati, finché non sia raggiunta una nuova intesa.

Da segnalare che, come aveva fatto ​già fatto nel 2012, il primo ministro britannico David  Cameron ha convocato una riunione con il Tesoro e la Banca d’Inghilterra per predisporre piani d’emergenza in caso di uscita della Grecia dall’euro

Malgrado i segnali preoccupanti, Piazza Affari oggi ha accelerato e guida il rialzo delle Borse europee che in mattinata erano partite un po' in sordina.  La Commissione europea ha infatti dichiarato stamane che « Il solo piano che abbiamo è far restare la Grecia nell'Eurozona ».

 

Tanto è bastato per dare sollievo ai mercati, non solo alla Borsa italiana ( Il FTSE MIB di Piazza Affari è  salito dell’1,62%), ma anche le principali borse europee e americane. 

Inizia il Trading su Italia 40 (FIBi) Adesso!               Clicca Qui

Inizia il Trading su Europe 50 (FESX) Adesso!        Clicca Qui

Inizia il Trading su Grecia 20 (FTASE) Adesso!       Clicca Qui