Quotazioni sbalorditive per l’oro

È ormai da molto che si parla di come l’ oro, da inizio 2016, sia entrato a far parte delle migliori materie prime all’interno del sistema borsistico mondiale. I vari fattori influenzanti hanno permesso a questo metallo prezioso di crescere in maniera esponenziale, dando ottimi risultati a tutti gli investitori che da sempre puntano e credono nei suoi andamenti. Le percentuali di crescita sono davvero entusiasmanti e, secondo gli studiosi, le cause di questo aumento potrebbero essere molteplici. In prima analisi uno dei grandi elementi da considerare in questi ultimi periodi è sicuramente quello delle ormai famose dichiarazioni della FED sulle condizioni finanziarie degli Stati Uniti. Altro fattore fortemente collegato con il rialzo del prezzo dell’oro riguarda l’ormai imponente discesa del dollaro, il quale, continuando nel suo andamento, potrebbe portare ulteriori accelerazioni al metallo prezioso.

 

Come se tutto ciò non bastasse, secondo le ultime dichiarazioni ufficiali, la Cina avrebbe registrato il sesto mese di fila con risultati poco soddisfacenti e gli Stati Uniti , soprattutto a livello industriale, avrebbero segnato una discesa che ormai persiste da quattro mesi a questa parte . Il susseguirsi di eventi di questo genere crea molti squilibri all’interno dei vari mercati azionari, e la forte volatilità presente aiuta, in maniera imponente, le operazioni effettuate sull’oro, data la grande performance avuta in questi primi mesi del nuovo anno.

Oro: buona alternativa di negoziazione

Come abbiamo precedentemente accennato, i grandi sbalzi nei vari mercati creano un tasso molto elevato di incertezza e di paura negli investimenti borsistici. In queste situazioni sono davvero in molti che, sia per non restare con le mani in mano sia per riuscire a trarre vantaggio da queste fluttuazioni, decidono di affidarsi alle materie prime (nel nostro caso l’oro) oppure a tutte le aziende che in qualche modo sono strettamente collegate a queste. Soprattutto in questi ultimissimi mesi le percentuali di apertura nei confronti di queste azioni sono andante man mano aumentando: segno di una forte fiducia nei confronti di questo momentaneo aumento venutosi a creare. Da tempo l’oro viene considerato una sorta di bene rifugio appetibile nei momenti di forte crisi azionaria (o comunque in periodi difficili per l’economia in generale) e siamo convinti che anche questa volta riuscirà ad essere un valido protagonista nella borsa.

Andando ad analizzare alcuni dati statistici, dobbiamo ricordare che tale materia prima, dopo aver toccato livelli minimi nello scorso ma vicino dicembre, abbia poi avuto un repentino aumento, fino alla scorsa settimana, segnando i massimi da più di dodici mesi.

Royal Gold ed Eldorado Gold festeggiano

Oltre all’ormai famosa quotazione dell’ oro, sono davvero tante le aziende strettamente collegate, sia in maniera diretta sia in maniera indiretta, a questo metallo. Andiamo a vedere in dettaglio due delle più discusse aziende mondiali presenti anche all’interno della borsa attraverso le loro sigle di quotazione:

  • Royal Gold (RGLD): è una società a stretto contatto sia con l’oro sia con argento, rame, piombo, zinco e molti altri materiali, richiestissimi da tutte le parti del mondo. È presente con le proprie miniere in più di venti paesi e può contare, mese dopo mese, sull’esperienza eccelsa del proprio team di lavoro. Che tale società avrebbe dato del filo da torcere ai suoi competitor lo si poteva intuire già nel lontano 2009, quando entrò decima  nella classifica delle imprese più in rapida crescita. La presenza dell’ oro nel proprio lavoro, affiancato ai fattori precedentemente descritti, fa si che Royal Gold possa giovare di risultati sbalorditivi sotto molti punti di vista.
  • Eldorado Gold (EGO): è una società mineraria canadese detentrice di circa sei miniere, innumerevoli progetti avviati ed oltre venti anni di comprovata esperienza sul campo. Gli elevati standard di sicurezza, l’ambizione a lavorare a favore dell’ambiente e un team di oltre 7000 dipendenti hanno permesso a tale società di essere considerata tra le migliori al mondo. Anche dal punto di vista azionario, Eldorado Gold è presente all’interno delle borse ed è possibile utilizzarla a proprio vantaggio nelle piattaforme di negoziazione più famose al mondo.

Ottimo inizio 2016 per l’oro

Ottimo inizio 2016 per l’oroDopo molti periodi altalenanti creati da situazioni di forti discese e poi risalite, sembra che l’ oro (XAU) sia tornato a fare da protagonista tra tutte le materie prime all’interno delle borse. Dal primo gennaio di questo 2016 i dollari all’oncia sono andati progressivamente ad aumentare segnando poche volte periodi di discesa e creando una forte propensione ad operare con tale stock. Come se non bastasse, strettamente collegate all’ oro, anche le società come Eldorado Gold (EGO) e Royal Gold (RGLD) hanno vissuto un susseguirsi di risultati incoraggianti che potrebbero, nel corso del tempo, portarle ad essere tra le migliori al mondo sotto molti punti di vista.

Qualora si voglia intraprendere l’esperienza del trading o semplicemente approfittare delle fluttuazioni del prezzo dei propri titoli azionari è possibile usufruire delle ormai famose piattaforme di negoziazione online, le quali permettono con grande semplicità di aprire conti reali o anche in modalità demo. Per quanto riguarda i due titoli precedentemente descritti, grazie all’uso dei CFD (detti anche contratti per differenza), sarà possibile sfruttare sia l’andamento al rialzo sia quello al ribasso, cambiando semplicemente la strategia e passando quindi dall’acquisto alla vendita. In conclusione ricordiamo che tale sistema si differenzia dai cosiddetti metodi tradizionali per molte caratteristiche, come ad esempio la velocità nelle aperture del conto o la possibilità di poter utilizzare una serie di indispensabili strumenti di analisi come ad esempio i grafici in tempo reale.

Scarica piattaforma trading

               Web Trader piattaforma online